CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffe' Europa
281 - 13.07.05
 


Cerca nel sito
Cerca WWW
LA SFIDA DI
BRUXELLES
Due diversi modi di pensare l’Ue si sono scontrati al Consiglio europeo. Da una parte le strategie franco-tedesche; dall’altra le intransigenze britanniche. Le seconde hanno avuto la meglio e c’è chi grida alla fine dell’Unione. E se fosse invece l’occasione per voltare pagina?
Dalla crisi può nascere
una nuova Europa
Intervista a
Franco Venturini
Cronaca di una seduzione
Daniele Castellani Perelli

- Newsletter
- Rassegna italiana
LONDRA
“Non esiste una
terza via per l’Ue”
Gwyn Prins con
Chiara De Felice
L’Unione va incontro ad una fine inesorabile, unica soluzione un’Europa tutta economica e per niente politica. Dal Regno Unito una visione apocalittica.
PARIGI
Quel che non è
riuscito a Chirac
Luca Sebastiani
Il presidente francese, la strategia contro lo sconto inglese sui contributi europei, il mancato successo. E ora si apre un nuovo ciclo, molto anglosassone.
ROMA
Amato: “Adesso tocca
ai leader politici”
Tatiana Battini

“Ci vuole il coraggio di riavvicinare i cittadini alla Ue e renderli partecipi delle dinamiche europee”.
Parla l’ex vice presidente della Convenzione.

 
   
     
COMMENTI
Più coraggio,
Europa
Ferdinando Targetti
Le istituzioni dell’Unione, la Pac e il bilancio, l’allargamento e l’Euro. Alcuni punti chiave per provare a capire cosa possiamo aspettarci dalla Ue.
 
VISIONI
Un secolo di
locandine
Paola Casella
Opere d'arte, fatte di ideogrammi e figure; percorso estetico e testimonianza storica. Tra tazebao e raffinate creatività, una mostra tutta orientale.
LETTURE
Agota Kristof,
esule, analfabeta
Francesco Roat
Diario di una fuga, di un’infanzia sofferta, di notti insonni e poesie. E nella valigia i dizionari per leggere e scrivere in terre e lingue straniere.
     
MOSTRE
Boldini, il pittore
della Belle epoque
 
Nella capitale due grandi eventi d’arte per conoscere e comprendere il l’opera di due personalità del tutto eccezionali.
La Roma di
Leon Battista Alberti
MEDIA
Una ferrovia
sotto l’oceano
Riccardo Venturi
Da Parigi a New York, ammirando i fondali dell’Atlantico comodamente seduti in treno, un viaggio tra Verne e Colombo. Impossibile? Chiedete alla pubblicità.
POSTA
I lettori ci scrivono
 

Il relativismo al centro del dibattito filosofico e dei rapporti tra religione e politica, tra stato laico e fede.
Mandate le vostre mail, i vostri commenti a

redazione@caffeeuropa.it

     
© CAFFE' EUROPA 2005