CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffe' Europa
speciale - elezioni Usa 2004
 


Cerca nel sito
Cerca WWW
4 ANNI
ANCORA
George W. Bush rimane alla Casa Bianca. Per pochi voti ha vinto una partita in cui un solo stato si è rivelato determinante. Cadono così le speranze di chi pensava ad una nuova primavera del multilateralismo mentre la distanza tra Usa ed Europa rimane profonda.
Primo: ammettere la delusione europea
Giancarlo Bosetti
Un voto di massa ma l'America non è mai stata così divisa
Siegmund Ginzberg

- Newsletter
- Rassegna italiana
- Fabius e il socialismo nazionalista
RAGION
DI STATO
La bugia, una questione antica come la politica
Intervista a Nadia Urbinati
Che cosa unisce la menzogna alla virtù e alla democrazia? Viaggio nella filosofia politica, da Machiavelli a Kant e Bobbio passando per Bush e l'Iraq.
Noi terzini siamo precisini
Guido Martinotti
HANNO
SCRITTO
Quanta amarezza, America
Amy K. Rosenthal
Reazioni, commenti, previsioni. Dal Vecchio e dal Nuovo Continente la carta stampata racconta gli umori dell'ultima vittoria repubblicana.
Europa, la delusione (quasi) di tutti
Daniele Castellani Perelli
LE RAGIONI
DI UNA VITTORIA
Se i repubblicani imparano dall'Europa, e si fanno partito
L'impresa di Karl Rove, fedelissimo di George W., che ha conquistato voti nelle campagne e nel cuore della provincia americana, nell'analisi di Rita Di Leo.
     
SPONDE ATLANTICHE/1
Ancora un governo di falchi
La politica estera Usa nel segno della continuità con gli ultimi quattro anni. Per Gianfranco Pasquino un miglioramento della situazione internazionale è molto lontano.
SPONDE ATLANTICHE/2
Sarà ancora una questione tra Venere e Marte
Europa femminea e Stati Uniti virili. Una contrapposizione che definisce due diversi atteggiamenti della politica estera e che, per Mario Del Pero, non scomparirà.
SISTEMI
ELETTORALI
Inutile la battaglia dei Democrats per la registrazione?
Martina Toti
Trucchi, espedienti e trovate repubblicane per tenere le minoranze lontane dai seggi. Ma questa volta il 2 novembre ha sorpreso persino il presidente.
 
 
     

 
 
     
© CAFFE' EUROPA 2004