CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Dossier

Caffe' Europa
Attualita'



Tolleranza zero? No grazie, troppo poco liberale

 

Giancarlo Bosetti, Alessandro Curzi, Antonio Di Rosa, Paolo Gambescia, Antonio Polito, Ernesto. U. Savona

 

 

La Fondazione Società Libera (presidente Franco Tatò, vicepresidente Giovanni Sartori, dirige il comitato scientifico Nicola Matteucci, direttore Vincenzo Olita) dedica al tema della criminalità un convegno internazionale, a Napoli il 13 marzo, con inizio alle ore 9.00 all’Hotel Terminus. A confronto esperienze americane, inglesi ed europee alla ricerca di un "modello liberale" nell’azione anticrimine. Relazioni e interventi di Angelo M. Petroni, Enrico Cisnetto, Pat Mayhew, Gian M. Fara, Bruce L. Benson, Gianfranco Ciaurro, Giancarlo Bosetti, Franco Cangini, Raffaele Della Valle, Fernando Masone, Peter Powers, Elio Toscano, Pierluigi Vigna, Giuseppe Richero, Giuseppe De Vergottini, Vincenzo Caianiello.

Pubblichiamo in questo dossier, oltre a numerosi altri contributi, la relazione di apertura tenuta da Ernesto Savona, ordinario di criminologia all’Università di Trento e direttore di "Transcrime", un gruppo di ricerca sulla criminalità transnazionale.

 

Articoli collegati
La paura cresce più del crimine
Cultura della legalità, sviluppo economico, sicurezza dei cittadini e funzionamento delle istituzioni. Dal circolo vizioso al circolo virtuoso
Come i giornali trattano la criminalità/Intervista a Alessandro Curzi, direttore di "Liberazione"
Come i giornali trattano la criminalità/Intervista ad Antonio Di Rosa, vicedirettore del "Corriere della Sera"
Come i giornali trattano la criminalità/Intervista a Paolo Gambescia, direttore dell'"Unita"
Come i giornali trattano la criminalità/Intervista ad Antonio Polito, inviato a Londra di "Repubblica"




homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 1999

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier |Reset Online |Libri |Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media |Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo