CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Da Ovidio a Rodolfo Valentino



Articoli collegati:
I disturbi del narcisismo
La televisione specchio della storia
Il riflesso della città interiore
Ezechiele non è solo il lupo
Da Ovidio a Rodolfo Valentino


Riceviamo e pubblichiamo:

La XIX edizione del Sulmonacinema Film Festival (5-10 novembre 2001), diretto da Roberto Silvestri, ruoterà anche quest’anno sui due suoi temi preferiti: il cinema italiano e Ovidio, poeta dell’amore che a Sulmona nacque nel 43 a.C.
In concorso otto opere prime e seconde di registi italiani giudicate da una giuria presieduta da Vieri Razzini e composta da otto studenti di cinema, della Fondazione Scuola Nazionale di Cinema di Roma, dell'Accademia dell’Immagine dell’Aquila, dell'Università "G. D’Annunzio" di Pescara.

Quattro i premi "Ovidio d’argento": miglior film, migliore regia, miglior attore e migliore attrice. Al miglior film un premio in denaro di tre milioni di lire.
Il rapporto con il cinema italiano sarà anche un rapporto "a distanza": il Sulmonacinema dedica due sezioni del Festival a due cineasti "nomadi": Paul Tana, italo-canadese, di cui Daniela Sanzone presenta tre lungometraggi centrati sulla Little Italy di Montreal e Mahmoud Ben Mahmoud, tunisino, a cui sarà dedicata la retrospettiva completa. Due filmaker indipendenti che praticano un cinema di finzione, profondamente documentato e raccontato in prima persona e che hanno molto a che fare con l’Italia, riuscendo a metterne a fuoco il carattere "latino".

La latinità per il tramite di Ovidio, poeta latino e poeta dell’amore, è l’altro grande tema del Festival che ripropone la "scandalosa" pellicola bocciata dalla censura L’Art d’aimer (1983) del regista polacco esule a Parigi Walerian Borowczyk, e un omaggio a Rodolfo Valentino, "latin lover" del cinema americano: tre film scelti da Mariuccia Ciotta.

Per la sezione "corto-cortissimo", cinque opere di cinque minuti massimo (presentate il 10 nov.) il premio "Nasino d’argento" un milione di lire, e - per la prima volta - il premio Kodak (1200 m. di pellicola in 16mm).
Concorso: 5 nov.: Come si fa un Martini di Kiko Stella, Almost Blue di Alex Infascelli;
6 nov.: I nostri anni di Daniele Gaglianone, La rentrée di Franco Angeli;
7 nov.: L’uomo in più di Paolo Sorrentino, Alla rivoluzione sulla due cavalli di Maurizio Sciarra;
8 nov.: Asuddelsole di Pasquale Marrazzo;
9 nov.: Tornando a casa di Vincenzo Marra.

Ars Amandi: 5 nov. (ore 23,00): L’art d’aimer (1983) di Walerian Borowczyk, interpretato tra gli altri da Laura Betti, Massimo Girotti, Michele Placido, Milena Vukotic.

Omaggio a Rodolfo Valentino: 7 nov. Blood and sand (1922) di Fred Niblo, The eagle (1925) di Clarence Brown, Son of the sheik (1926) di George Fitzmaurice (colonna sonora dal vivo).
Noi nomadi - Retrospettiva Paul Tana: 7 nov.: La deroute; 8 nov.: Caffè Italia, La Sarrasine.

Arab-Retrospettiva Mahmoud Ben Mahmoud: 6 nov: Chick Khan (1991); 7 nov: Anastasia de Bizerte (doc.1996); 8 nov: Italiani dell’altra riva (doc.1992); 9 nov: Ubur (Traversate) (1982), Les milles et une voix: la musique de l’Islam (doc.2001); 10 nov: Les siestes grenadine (1999).

Corto-cortissimo: Tra un minuto sono da te di Pietro Faiella, Glob di Jacopo Martinone, Elia Di di Gianni Gozzoli e Gabriele Tucci, Il giorno che vidi i sorci verdi di Simone Massi, Psycho B. di Max Franceschini.

Spazio per i più piccoli con la sezione Piccolo Festival e con proiezioni dedicate agli studenti.

Piccolo Festival: La voce del cigno di Terry L. Noss e Richard Rich, Principi e principesse di Michel Ocelot, Cani miliardari di Micheal Shoemann.
Scuola: Il tempo dei cavalli ubriachi di Bahman Ghobadi, Scimmie come noi di Jean-Francois Laguionie, No man’s land di Danis Tanovic.

Sulmonacinema film festival 2001
5 - 10 novembre, SULMONA (AQ)
Info 0864 32950 - www.sulmonacinema.it

Programma
Lunedì 5 Novembre
Ore 19 Concorso - Come si fa un martini
Ore 21 Concorso - Almost blue
Ore 23 Ars Amandi - L’art d’aimer

Martedì 6 Novembre
Ore 15 Piccolo Festival - Principi e principesse
Ore 17 Araba - Chick khan
Ore 19 Concorso - I nostri anni
Ore 21 Concorso - La rentreè
Ore 23 No man’s land

Mercoledì 7 Novembre
Ore 15 Piccolo Festival - La voce del cigno
Ore 17 Araba - Anastasia di Biserta
Ore 19 Concorso - L’uomo in più
Ore 21 Concorso - Alla rivoluzione sulla due cavalli
Ore 23 Canada - La derute

Giovedì 8 Novembre
Ore 15 Piccolo Festival - Ricreazione-La scuola è finita
Ore 17 Araba - Italiani dell’altra riva
Ore 19 Canada - Caffè Italia
Ore 21 Concorso - Asuddelsole
Ore 23 Canada - La sarrasine

Venerdì 9 Novembre
Ore 15 Piccolo Festival - Cani miliardari
Ore 17 Concorso - Tornando a casa
Ore 19 Araba - Traversees
Ore 21 Araba - Mille e una voce

Sabato 10 Novembre
Ore 19 Serata finale
Ore 21 Araba - Sieste grenadine
Ore 23 Film Vincitore

Articoli collegati:
I disturbi del narcisismo
La televisione specchio della storia
Il riflesso della città interiore
Ezechiele non è solo il lupo
Da Ovidio a Rodolfo Valentino

 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo