CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffč Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Alik Cavaliere



Articoli collegati:
Alik Cavaliere
La mia autobiografia: una confessione


Riceviamo e pubblichiamo:

Fino al 6 febbraio 2002 la Galleria d'arte Niccoli presenta la prima ampia retrospettiva postuma di Alik Cavaliere (Roma 1926-Milano 1998), uno dei pił significativi scultori italiani del dopoguerra. Formatosi all’Accademia di Brera accanto a Giacomo Manzł, Achille Funi e Marino Marini, ha iniziato nel 1945 una carriera espositiva culminata con l’antologica "I luoghi circostanti" al Palazzo Reale di Milano (1992).

Tra le molteplici partecipazioni a rassegne internazionali, ricordiamo le sale personali alla Biennale di Venezia del 1964 e del 1972. Volutamente, l’artista non ha mai fatto parte di alcun movimento o gruppo e si propone come un grande isolato, nonostante la critica abbia spesso provato a inserirlo in un pop italiano o in una ripresa del linguaggio dada-surrealista.

La mostra, trentacinque i lavori esposti, parte con tre opere giovanili, tra cui "Sorelle" del 1951, in cui č possibile leggere la lezione di Marino Marini e la sapienza manuale dell’artista: un aspetto che andrą progressivamente lasciando spazio a scoperte tecniche diverse, sorrette da una profonda conoscenza non solo delle tematiche artistiche del suo tempo ma anche della Cultura letteraria e filosofica occidentale.

Accanto a episodi di utilizzo del legno, della ceramica e del cristallo, la maggior parte delle opere esposte sono fusioni in bronzo create con l’antica tecnica della cera persa, che riprendono forme della natura o la figura umana. Tra le prime in senso cronologico il "Bozzetto per Metamorfosi" (1957), dove il protagonista si pone ai confini tra mondo primitivo e vegetale, e il "Bozzetto per il Racconto (1961)", paesaggio con staccionata e alberi stilizzati.

Alik Cavaliere, il paradosso della natura
G a l l e r i a d ’ a r t e N i c c o l i, Parma
orario: 1 0 .0 0 - 1 2 .3 0 / 1 6 .0 0 - 1 9 .0 0 e s c l u s o f e s t i v i
Per informazioni: Sabrina Rastelli, sabrina@gallerianiccoli.it


Articoli collegati:
Alik Cavaliere
La mia autobiografia: una confessione


Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo