CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Roma capitale della piccola e media editoria



Antonio Camerlengo



Articoli collegati:
Roma capitale della piccola e media editoria
Idee in cerca di lettori


"Più libri, più liberi". All'insegna di questo accattivante slogan, è partita "1a Fiera nazionale della piccola e media editoria". Fino al 2 dicembre, a Roma al Palazzo dei Congressi dell'Eur, si svolge la manifestazione, organizzata dall'AIE, Associazione Italiana Editori e dall'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, la Regione Lazio, la Provincia di Roma, l'Istituzione Biblioteche di Roma e Radio 3.

Si tratta di una vetrina privilegiata per la piccola e media editoria, che offrirà al pubblico un'ampia panoramica delle diverse realtà del settore. All'interno della Fiera i visitatori potranno passeggiare tra ben 170 stand, e consultare titoli e collane di 250 case editrici non sempre facili da trovare in libreria. Delle circa 50 mila novità editoriali prodotte ogni anno in Italia, infatti, solo 3 mila sono facilmente reperibili.

La scelta di Roma non è casuale: il Lazio e la sua capitale vantano una lunga tradizione editoriale e grande è il numero dei piccoli e medi editori che operano sul territorio: tra tutte le regioni italiane, proprio il Lazio detiene il primato della concentrazione di editori di modeste dimensioni. Anche se bisogna aggiungere che gli espositori presenti alla manifestazione romana provengono da tutte le zone della Penisola: il 37% delle case editrici dalle regioni del Nord, il 45% da quelle del Centro e il 18% dal Sud.

Accanto ai tradizionali stand, "Più libri più liberi" ospiterà due grandi librerie gestite dalle Biblioteche di Roma il cui coinvolgimento conferisce alla fiera un aspetto davvero originale: i libri, oltre che acquistati, potranno anche essere presi in prestito ed essere successivamente restituiti in una delle oltre 30 biblioteche del circuito capitolino. Altra gradita sorpresa per i visitatori: il costo del biglietto d'ingresso potrà essere recuperato, ottenendo uno sconto di pari importo per l'acquisto dei libri in Fiera.

Un ricco programma di eventi completerà l'offerta di "Più libri più liberi": l'Auditorium, il Caffè Letterario e gli spazi di incontro a disposizione degli espositori ospiteranno appuntamenti professionali, dibattiti con esponenti della cultura e rappresentanti delle istituzioni, presentazioni di libri, incontri con gli autori, convegni per il grande pubblico, eventi e iniziative dedicati a bambini e ragazzi. Iniziative particolari saranno dedicate al legame tra la piccola e media editoria e le altre forme di cultura, dal cinema alla musica, dalla televisione allo sport. Speriamo che questa simpatica iniziativa diventi un appuntamento annuale e un momento privilegiato nella vita culturale romana e nazionale.

Info:

ORARI DI APERTURA
venerdì 29 novembre 11.00 -20.00
sabato 30 novembre 10.00 - 22.00
domenica 1 dicembre 10.00 -20.00
lunedì 2 dicembre 10.00 -18.00

BIGLIETTI D'INGRESSO
Intero euro5,00
Ridotto convenzionato (clienti ATAC e titolari tessera Go Card) euro 4,00
Ridotto ragazzi ed anziani euro 2,50
Ingresso gratuito per insegnati e scolaresche, operatori professionali e bambini sotto i 10 anni.

SITO INTERNET:
http://www.piulibripiuliberi.it

 

Articoli collegati:
Roma capitale della piccola e media editoria
Idee in cerca di lettori

 


Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo