CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Cinema

Caffe' Europa
Attualita'



Cinema ed eventi alla frontiera d'Europa



Riceviamo e pubblichiamo:

Si inaugura il 25 luglio con il film in concorso Terza Generazione dell'australiana Kate Woods, protagonista Greta Scacchi e proseguirà fino al 31 luglio 2002 la seconda edizione del Festival internazionale del Cinema di Frontiera. La manifestazione ideata e diretta dal regista Nello Correale, animerà le piazze e le spiagge di Marzamemi e Portopalo C.P (Siracusa) la "sala" cinematografica all'aperto, la più grande e la più a sud d'Europa. La frontiera non è solo quella geografica, il confine da non superare, ma soprattutto l'avamposto, la punta avanzata verso l'esterno, verso l'altro. Al centro del festival è il Cinema che si interroga, aperto alle contaminazioni ed alla sperimentazione, che spesso fa fatica a raggiungere il grande pubblico ma che sa essere autentico ed innovativo.

A sostegno del Festival sono il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per il Cinema, la Provincia di Siracusa, l'Assessorato BB.CC. della Regione Sicilia, l'A.A.P.I.T di Siracusa, il Comune di Pachino e il Comune di Portopalo di C.P., la Kodak., l' Augustus Color e la Banca di Credito Cooperativo di Pachino. Il Festival ha riservato uno spazio particolare a Medici Senza Frontiere. L'importante associazione internazionale, Premio Nobel 1999, sarà presente con uno stand, documentari, film e le testimonianze dei propri missionari.

CONCORSO. Il festival presenta un concorso internazionale di 6 film proiettati all'aperto, nella piazzetta della vecchia tonnara di Marzamemi. Vari i paesi di provenienza tra cui l'Albania, Francia, Portogallo, Italia, Australia, Danimarca. Una giuria internazionale, tra cui Amedeo Pagani, Pierre Todeschini (Festival di Annecy), Silvio Orlando, premierà il miglior film. I titoli: Terza Generazione (Australia) di Kate Woods, Loin (Francia-Marocco) di André Techiné, Agua e Sal (Portogallo) di Teresa Villaverde, Tirana anno zero (Albania-Belgio- Francia) di Fatmir Koci, Quello che cerchi (Italia) di Marco Simon Puccioni, Italiano per principianti (Danimarca) di Lone Scherfig.

EVENTI SPECIALI: Quattro gli eventi speciali che rendono il Festival una vetrina unica. Verranno proposti infatti grandi film del passato introvabili e restaurati.. Venerdì 26 inaugura gli eventi la proiezione di The Wind di Victor Sjöstrom (1928) con accompagnamento musicale dal vivo. Il film, uno degli ultimi grandi film muti, è interpretato dalla splendida Lilian Gish ed ha una delle più spettacolari scene di tormenta di sabbia viste al cinema. Domenica 28, all'interno del gemellaggio con il Midnight Sun Festival (Finlandia), verrà proiettato Arvottomat (I senza valore) il primo film di Mika Kaurismaki, presente alla proiezione, protagonista il fratello regista Aki. Chiudono due assolute anteprime: lunedì 29 Vulcano di W. Dieterle, con Anna Magnani. Il film sarà presentato da Francesco Alliata, il produttore della Panaria film, che racconterà delle vicissitudini che accompagnarono la nascita e la distribuzione del film e che per uno strano destino lo opposero a Stromboli di Rossellini. Una delle poche occasioni in cui si può rivedere su grande schermo questo film. Vulcano verrà introdotto dalla proiezione di due documentari della Panaria fotografati da Fosco Maraini e che sono serviti da base per il film sul mondo perduto delle Eolie del 1949. Martedì 30 è la volta di una riscoperta con la proiezione di La Famose Equipe ("5 a 0", 1931), di Mario Bonnard, primo film italiano sul gioco del calcio con Angelo Musco e la cantante Milly e La Nevropatica (1908) di Roberto Omegna. Entrambe le pellicole sono state concesse dagli Archives du film e du Depot Legal du Centre National de la Cinématographie di Bois D'Arcy e accompagnati da Michele Arnod e Michele lege, in rappresentanza della cineteca.

OMAGGIO AL PRODUTTORE AMEDEO PAGANI (Cinema Politeama di Pachino). Amedeo Pagani, uno dei pochi produttori creativi e coraggiosi a cui dedichiamo un ritratto attraverso la proiezione di 14 suoi film, realizzati da autori come Anghelopulos, Tornatore, Bechis. Sabato 23 luglio l'attore Luca Zingaretti, il volto del Commissario Montalbano televisivo, consegnerà ad Amedeo Pagani il premio alla carriera. Tra i titoli oltre ai film scritti da Ingmar Bergman e diretti da Liv Ullman, a quelli del grande talento del cinema giapponese, Takeshi Kitano, Marco Bechis e Vincenzo Marra, Theo Anghelopoulos, due titoli molto interessanti. Aspettando il Messia del giovane Daniel Burman in cui le vicende di quattro protagonisti si intrecciano a Buenos Aires a Natale. Ma il Messia non è ancora arrivato∑ Il Nano Rosso di Yvan Le Moine, storia amara di un nano che da reale diviene surreale.

RASSEGNE (Terrazza dei due Mari a Portopalo)

1. Dal Fronte al Confronto presenta film che hanno per tema la guerra e le frontiere calde. Tra i titoli: No Man's Land di Danis Tanovic, Black Hawk Down di Ridley Scott introdotto da un rappresentante di Medici Senza Frontiere, Kadosh di Amos Gitai.

2. Sicilianima è una rassegna di film che hanno per tema la Sicilia: Il bell'Antonio di Mauro Bolognini. Oltre a Vulcano di Dieterle, anche Gli astronomi di Diego Ronsisvalle con Paolo Bonacelli e Laura Betti, Respiro di Emanuele Crialese il film con Valeria Golino premiato alla Semain de la critique a Cannes.

CORTOMETRAGGI & DOCUMENTARI (Cortile arabo). Oltre al concorso ed alle rassegne presenteremo anche un concorso di 40 cortometraggi al vincitore del quale una giuria presieduta da Salvatore Maira.

II FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI FRONTIERA
Marzamemi, Portopalo di Capo Passero (Siracusa) - 25-31 luglio 2002 info: www.cinemadifrontiera.it



PROGRAMMA

Giovedi 25 Luglio
MARZAMEMI Piazza Regina Margherita
Ore 21.00 Inaugurazione. Presentazione della giuria e degli ospiti.
Ore 21.30 Terza Generazione (Australia) regia di Kate Woods
Ore 23.30 Lo sguardo di Ulisse regia di Théo Anghelopulos

Venerdi 26 Luglio
MARZAMEMI Piazza Regina Margherita
Ore 21.00 Loin (Francia-Marocco) regia di André Techiné
Ore 23.30 Tornando a casa (Italia) regia di Vincenzo Marra

MARZAMEMI Cortile Arabo
Ore 21.30 Concorso I Corti a Marzamemi

PORTOPALO di C.P. Terrazza Due Mari
(Serata di Beneficenza)
Ore 21.00 MSF medici senza frontiere nel mondo
Ore 21.30 The Wind regia di Victor Sjöstrom
Ore 22.30 MSF presenteranno le loro iniziative umanitarie nel mondo.
Ore 23.00 Il Bell'Antonio regia di Mauro Bolognini

PACHINO Cinema Politeama
Ore 16.00 La lettrice regia di Michel Deville
Ore 18.00 L'eternità e un giorno regia di Théo Anghelopulos

Sabato 27 Luglio
MARZAMEMI Piazza Regina Margherita
Ore 21.00 Agua e Sal- (Portogallo) di Teresa Villaverde
Ore 23.00 Premio alla carriera ad Amedeo Pagani
Ore 23.30 Hijos regia di Marco Bechis

MARZAMEMI Cortile Arabo
Ore 21.00 Concorso I Corti a Marzamemi
Ore 22.00 Fuori Concorso - Consoliana (documentario) di Vincenzo Cascone

PORTOPALO di C.P. Terrazza Due Mari
Ore 21.00 Kadosh (Francia-Israele-Italia) regia di Amos Gitai
Ore 23.00 No man's land (Bosnia) regia di Danis Tanovic

PACHINO Cinema Politeama
Ore 16.00 Garage Olimpo regia di Marco Bechis
Ore 18.00 Hijos regia di Marco Bechis

Domenica 28 Luglio
MARZAMEMI Piazza Regina Margherita
Ore 21.00 Tirana anno zero (Albania-Belgio-Francia) regia di Fatmir Koci
Ore 23.00 Saluto e Gemellaggio con il Midnight Sun Festival (Finlandia)
Ore 23.30 Arvottomat (I senza valore) regia di Mika Kaurismaki

MARZAMEMI Cortile Arabo
Ore 21.30 Fuori Concorso - Da Kalkida a Katana (documentario) regia di Carmelo Nicotra
Ore 21.30 Concorso I Corti a Marzamemi - Premio Kodak

PORTOPALO di C.P. Terrazza Due Mari
Ore 21.00 Gli astronomi (Italia) regia di Diego Ronsisvalle
Ore 23.00 Black Hawk Down (Usa) regia di Ridley Scott, introdotto da un rappresentante di
Medici Senza Frontiere

PACHINO Cinema Politeama
Ore 16.00 La domenica specialmente regia di Giuseppe Tornatore, Giuseppe Bertolucci, Franco
Barilli, Marco Tullio Giordana
Ore 18.00 L'infedele regia di Liv Ulmann

Lunedì 29 Luglio
MARZAMEMI Piazza Regina Margherita
Ore 21.00 Quello che cerchi (Italia) regia di Marco Simon Puccioni
Ore 23.00 La Domenica Specialmente (Italia) regia di Giuseppe Tornatore, Giuseppe
Bertolucci, Franco Barilli, Marco Tullio Giordana.

MARZAMEMI Cortile Arabo
Ore 21.00 Concorso I Corti a Marzamemi - Premio Kodak

PORTOPALO di C.P. Terrazza Due Mari
Ore 21.00 Vulcano regia di W. Dieterle
Ore 23.00 Respiro (Italia) regia di Emanuele Crialese

PACHINO Cinema Politeama
Ore 16.00 Aspettando il Messia regia di Daniel Burman
Ore 18.00 Il Nano Rosso regia di Yvan Le Moine

Martedi 30 Luglio
MARZAMEMI Piazza Regina Margherita
Ore 21.00 Italiano per principianti (Danimarca) regia di Lone Scherfig
Ore 23.00 Conversazioni private regia di Liv Ulmann

MARZAMEMI Cortile Arabo
Ore 21.00 Concorso I Corti a Marzamemi - Premio Kodak

PORTOPALO di C.P. Terrazza Due Mari
Ore 21.00 La Famose Equipe (5 a 0) regia di Mario Bonnard e La Nevropatica (Italia 1908)
regia di Roberto Omegna
Ore 23.00 Incantesimo Napoletano regia di Luca Miniero e Paolo Genovese

PACHINO Cinema Politeama
Ore 16.00 Sonatine regia di Takeshi Kitano
Ore 18.00 Hana-bi regia di Takeshi Kitano

Mercoledì 31 Luglio
PORTOPALO di C.P. Terrazza Due Mari
Serata di chiusura - Premiazione
Ore 21.00 inizio con banda musicale che suona repertorio soundtrack
Ore 22.00 Premiazione e saluti
Ore 23.00 Proiezione del film vincitore del Concorso Internazionale

 

 Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Cinema



homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo