CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Cinema

Caffe' Europa
Attualita'



Segnalazione/Chi ha vinto il Solinas 2001?



Antonia Anania



Nessuno. O almeno nessuno ha vinto il premio principe, quello per la miglior sceneggiatura originale con cui sedici anni fa si pensò di ricordare Franco Solinas che scrisse film come La battaglia di Algeri. E non è la prima volta che succede una cosa del genere.

Il motivo della mancata premiazione è che le sceneggiature in gara non hanno mostrato “requisiti tali da essere meritevoli del premio”, pertanto la giuria “ha deciso di limitarsi a segnalare le quattro sceneggiature giudicate più promettenti”: Guardati di David Becchetti, Francesco Tarquini e Gianna Bellavia, Indiano metropolitano di Chiara Laudani e Alessio Cremonini, Il bosco e il fiume di Stefano Scovazzo e Luciano Farina e Il viaggio di ritorno di Lara Fremder (che ha scritto con Marco Bechis anche Garage Olimpo e Hijos presentato a Venezia a Settembre).


In compenso c’è stato un vincitore e un secondo posto ex aequo, per il premio destinato alle storie originali e inedite per il cinema, i soggetti nel linguaggio tecnico del mestiere. Michele Pellegrini con Ci vediamo lassù, ha portato a casa una borsa di scrittura di 15 milioni per poter ricavare una sceneggiatura dalla sua storia con tutta tranquillità e senza assilli economici, Angelo Carbone con Liberi e Marco Campogiani con Liscio invece portano a casa due borse di scrittura di 10 milioni.

I primi due studiano ancora la loro passione alla Scuola Nazionale del cinema, che fino a qualche anno fa si chiamava Centro sperimentale di cinematografia, il terzo invece si definisce “filosofo” e ha creato e curato il sito Internet dell’Enciclopedia multimediale delle scienze filosofiche di Rai Educational.

Le storie premiate raccontano di famiglie e di rapporti fra un figlio e un padre o, -nel caso dell’ultima- una madre, le prime due in chiave drammatica, la terza comica.

Quest’anno il premio Solinas ha dato spazio anche a un concorso organizzato in collaborazione con il Comune di Roma: ScriviRomagiovane 2001. Hanno vinto quattro ventenni: Benedetta Raschi con Senza titolo, Angelo Zabaglio con Il principiante, Giorgio Fano con La maratoneta nata a Trastevere ed Emanuela Scaringi con Gente sicura.

La premiazione avverrà sabato 6 ottobre a La Maddalena, la terra di Franco Solinas, dove durante la settimana premiati, segnalati e finalisti hanno partecipato a un laboratorio di scrittura Progettare un film tenuto dai giurati del premio, tra cui Francesco Bruni co-autore di Ovosodo e adattatore televisivo dell’ormai mitico Commissario Montalbano.



 Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Cinema



homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo