CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Cinema

Caffe' Europa
Attualita'



Segnalazione/Festambiente 2001



Riceviamo e pubblichiamo:



Diciassette giorni da mettere in agenda per gli amanti del cinema italiano. Dal 3 al 19 agosto infatti, Festambiente, manifestazione nazionale di Legambiente che si svolge nel Parco della Maremma, aprirà le porte ai nostri giovani autori. E proprio il festival di Legambiente, che si realizza ormai da tredici anni e che attraverso l’arte, gli spettacoli di teatro, i concerti, gli incontri affronta temi importanti come l’ecologia e la solidarietà ha deciso di occuparsi anche di cinema, cinema inteso come arte da “salvaguardare e tutelare”.

Tutte le proiezioni saranno dunque targate “made in Italy” dando particolare rilievo a quelle opere sconosciute ai più che stentano a trovare una adeguata distribuzione nelle sale e che Legambiente vuole promuovere, attraverso incontri con gli autori, tra gli appassionati della “settima arte” che ogni anno visitano la cittadella ecologica. Tra i film presentati Ponte Milvio di Roberto Meddi, Giorni dispari di Dominick Tambasco, Estate romana di Matteo Garrone, Albània Blues di Nico Cirasola, Girotondo, giro attorno al mondo di Davide Manuli, La guerra degli Antò di Riccardo Milani, Tandem di Lucio Pellegrini, 500! di Giovanni Robbiano, Matteo Zingirian, Lorenzo Vignolo, Nella mischia di Gianni Zanasi, Pizzicata di Edoardo Winspeare, Amarsi può darsi di Alberto Taraglio, La vita altrui di Michele Sordillo.

Buona parte dei film proposti, pur guadagnandosi riconoscimenti all’interno di importanti festival, non hanno avuto la possibilità di girare attraverso i circuiti tradizionali. Per questo motivo il titolo della rassegna sarà Rispediti al mittente, provocazione rivolta in particolare agli esercenti poco “illuminati” che continuano a non apprezzare i lavori di casa nostra e per i quali spesso il valore di un film è direttamente proporzionale al numero delle poltroncine occupate durante le proiezioni.

Allo stesso tempo con questo ciclo di film si vuole riconoscere il coraggio e l’impegno sia di registi che di case di distribuzione che investono e credono nel cinema italiano. Due esempi tra registi e distributori: Guido Chiesa cui sono dedicate tre serate (Babylon, Non mi basta mai codiretto con Daniele Vicari e Il partigiano Johnny) e la Pablo (buona parte delle opere in programma sono infatti della casa di distribuzione di Gianluca Arcopinto).

E per rimarcare anche l’importanza dei festival nella promozione del cinema italiano due serate saranno presentate da Fulvio Wetzl, direttore di Arezzo Indies Festival. Un festival che è stato sospeso, non per volontà degli organizzatori, e che vogliamo ospitare all’interno della nostra manifestazione, per rendere omaggio a chi ha il coraggio di far circolare idee e far conoscere il nostro cinema senza serate di gala o lustrini e che purtroppo ha incontrato difficoltà di realizzazione.

Per concludere Festambiente riserverà anche alcune anteprime: 500!, film non ancora uscito (di fatto è stato proiettato solo a Genova e in alcuni festival), Un altr’anno e poi cresco di Federico Di Cicilia, la commedia del momento, Ponte Milvio film premiato all’estero, ma in Italia uscito solo a Roma.

Ma l’impegno di Festambiente per il cinema non finisce qui. Il 13 agosto sarà organizzato un dibattito sul ruolo dei festival nella promozione del cinema italiano in collaborazione con Italia Cinema, mentre sarà realizzato un settore dedicato ai festival e alle scuole di cinema dove i nostri visitatori (60.000 quelli della scorsa edizione provenienti da tutta Italia) potranno reperire materiale informativo, cataloghi, programmi, depliants delle manifestazioni e delle scuole che decideranno di partecipare.

Uno spazio informativo per conoscere le varie esperienze maturate in ambito cinematografico in Italia al quale hanno partecipato in questi anni Arcipelago, Corto Imola Festival, Pesaro Film Festival, Torino Film Festival, Taormina Film Fest, Alpe-Adria Cinema, Visioni Italiane, Storie di cinema, N.I.C.E. Mystfest e altri ancora.

Uno spazio in cui si rende omaggio al cinema, e allo stesso tempo si riconosce alle rassegne, ai piccoli e grandi festival, il ruolo di alimentare un mercato parallelo rispetto alle tradizionali distribuzioni (spesso le manifestazioni cinematografiche rappresentano l’unico passaggio per certe produzioni!). Un mercato che va a raggiungere quel pubblico che non è costituito esclusivamente da “addetti ai lavori” ma anche da coloro che non amano fossilizzarsi su quanto circola solitamente nelle sale.



INFO: tel 0564-22130 fax 0564-414948 e.mail: info@festambiente.it
 
PROGRAMMA COMPLETO della RASSEGNA CINEMATOGRAFICA
VEN. 3 AGOSTO 2001 - AMARSI PUO’ DARSI di Alberto Taraglio
SAB. 4 AGOSTO 2001 - ESTATE ROMANA di Matteo Garrone
DOM. 5 AGOSTO 2001 - GIORNI DISPARI di Dominick Tambasco
LUN. 6 AGOSTO 2001 - PONTE MILVIO di Roberto Meddi (sarà presente l’autore e la
sceneggiatrice Gioia Magrini)
MAR. 7 AGOSTO 2001 - TANDEM di Lucio Pellegrini
MERC. 8 AGOSTO 2001 - LA GUERRA DEGLI ANTO’ di Riccardo Milani (sarà presente l’autore)
GIO. 9 AGOSTO 2001 - ALBANIA BLUES di Nico Cirasola (sarà presente l’autore)
VEN. 10 AGOSTO 2001 - BABYLON di Guido Chiesa - la stessa sera, dopo la proiezione allo spazio spettacoli, concerto dei Marlene Kuntz autori delle musiche del film
SAB. 11 AGOSTO 2001 - PIZZICATA di Edoardo Winspeare (il film sarà presentato da Fulvio Wetzl)
DOM. 12 AGOSTO 2001 - GIROTONDO, GIRO ATTORNO AL MONDO di Davide Manuli (il film sarà presentato da Fulvio Wetzl)
LUN. 13 AGOSTO 2001 - NON MI BASTA MAI di Guido Chiesa e Daniele Vicari
MAR. 14 AGOSTO 2001 - IL PARTIGIANO JOHNNY di Guido Chiesa
MERC. 15 AGOSTO 2001 - Serata corti: Schizofrenia di Paolo Ameli, Quello che posso permettermi di Andrea Porporati, Ciccio Colonna di Siusy Blady, Quando si chiudono gli occhi di Beniamino Catena
GIO. 16 AGOSTO 2001 - NELLA MISCHIA di Gianni Zanasi
VEN. 17 AGOSTO 2001 - 500! di Giovanni Robbiano, Matteo Zingirian e Lorenzo Vignolo (saranno presenti gli autori)
SAB. 18 AGOSTO 2001 - LA VITA ALTRUI di Michele Sordillo (sarà presente l’autore)
DOM. 19 AGOSTO 2001 - UN ALTR’ANNO E POI CRESCO di Federico Di Cicilia



 Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Cinema



homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo