CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Gemine Muse 2002





Articoli collegati:
Gemine Muse 2002
Dai sarcofaghi romani a Moira Orfei


Riceviamo e pubblichiamo:

Con Gemine Muse l'arte contemporanea si dà appuntamento fino al 2 febbraio 2003 in 24 città nei 28 musei italiani con protagonisti 48 artisti scelti da 25 critici.


L'iniziativa promossa dall'Associazione GAI - Giovani Artisti Italiani - e da CIDAC - Associazione delle Città d'Arte e Cultura -, con la collaborazione del DARC - Direzione Generale per l'Architettura e l'Arte Contemporanee, Centro Nazionale per le Arti Contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ha come obiettivo quello di mettere in relazione la prestigiosa tradizione artistica italiana con la sensibilità degli artisti esordienti, oltre a quello di creare un network di spazi espositivi per il contemporaneo. I giovani artisti esporranno una loro creazione che trae ispirazione da un'opera presente in ogni museo, dando così un'interpretazione inedita e spiazzante del lavoro degli illustri "colleghi" del passato.

Il progetto - curato da Virginia Baradel - è nato a Padova nel 2001 su iniziativa dell'Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili Giuliano Pisani che ne ha proposto l'estensione nazionale a GAI e CIDAC.

Con Gemine Muse 2002 le due associazioni organizzatrici desiderano consolidare il loro impegno per la promozione della creatività giovanile in ambito nazionale ed internazionale, oltre a mettere a confronto le esperienze artistiche delle diverse realtà cittadine in cui si svolgerà l'evento: Ancona, Bari, Bologna, Campobasso, Catania, Ferrara, Firenze, Forlì, La Spezia, Macerata, Messina, Milano, Modena, Padova, Pavia, Pisa, Prato, Ravenna, Torino, Trapani, Trento, Udine, Venezia, Vercelli. Le proposte artistiche saranno raccolte in un catalogo bilingue che consentirà di conoscere le profonde e suggestive relazioni tra passato e presente, attualizzando gli spazi espositivi che troppo spesso vengono dimenticati dal pubblico, in particolare da quello giovanile.


"Il modello culturale proposto da Gemine Muse è fortemente corrispondente al sistema innovativo avviato dal DARC che ha scelto di affiancarci in questa manifestazione", spiega Fiorenzo Alfieri Presidente GAI e CIDAC. "Un'avventura significativa - continua Alfieri - che è riuscita a creare una rete di 24 città storiche, un network inedito per la creatività contemporanea."

Un progetto, dunque, a sostegno del nuovo scenario nazionale per diffondere l'offerta artistica e creare una stretta relazione tra il mondo dei musei, i giovani, gli artisti emergenti e le nuove voci della critica. Un percorso tutto italiano che svela tra opere, installazioni, realizzazioni sonore, performance, video, l'armonia tra tradizione e innovazione.

"Ogni artista ha scelto un'opera - spiega Luigi Ratclif Segretario Nazionale dell'Associazione GAI - un gesto che stabilisce un segno di continuità con il passato, ma soprattutto una sfida che attraverso il lavoro costante della nostra Associazione, insieme a CIDAC e agli enti locali, abbiamo deciso di lanciare per favorire la promozione e la valorizzazione della nuova scena artistica nazionale."

Gemine Muse vede coinvolti giovani critici che hanno modellato l'iniziativa alle realtà locali, valorizzato i caratteri della giovane arte contemporanea nelle varie città e selezionato gli artisti partecipanti. I critici impegnati nel progetto sono: Angelo Andreotti, Laura Barreca, Guido Bartorelli, Massimo Bignardi, Lucilla Brancato, Gaetano Bongiovanni, Renato Candia, Claudia Casali, Carlo Cecchi, Elisabetta Dellavalle, Silvia Ferrari, Davide Ferri, Daria Filardo, Olga Gambari, Simona Giovani, Francesca Mariani, Antonella Marino, Ilaria Mariotti, Isabella Reale, Efthalia Rentetzi, Sergio Risaliti, Mariella Rossi, Mario Savini, Ambra Stazzone, Alberto Zanchetta.


Gli artisti selezionati rappresentano un affresco dell'arte emergente con nomi già affermati ed altri esordienti: Daniele Alonge, Maura Banfo, Cristina Bari, Jacopo Benassi, Davide Bertocchi, Max Bottino, Silvia Camporesi, Giuseppe Cestari, Paolo Consorti, Andrea Contin, Silvia Curzi, Lorenzo D'Anteo, Michele De Marchi, Daniele Devoti, Monica Faccio, Maria Clara Farina, Giovanna Fra, Ettore Frani, Gionata Gesi, Pierfrancesco Gnot, Federico Gori, Lucia Leuci, Michela Lorenzi, Daniela Lubrano, Maia Marinelli, Nunziatina Mascarello, Manuela Menic, Costanza Minelli, Cristina Mirandola, Giulia Moretti, Andrea Morucchio, Michelangelo Neri, Paolo Pennuti, Laurina Paperina, Paolo Piscitelli, Riccardo Previdi, Simona Rinciani, Alessandro Roma, Jacopo Rovida, Marco Samorè, Marisol Serago, Barbara Tavella, Saverio Todaro, Carlo Vidoni, Dario Vinci & Melina Viro, Anna Visani, Ivan Zanoni.

Artisti che offriranno, ai più curiosi, rappresentazioni del passato più aderenti ai linguaggi attuali, come evidenzia la curatrice Virginia Baradel "Alcuni giovani artisti si sono imbattuti per la prima volta direttamente con una tela, una statua, un bassorilievo e si sono appassionati, si sono lasciati catturare, hanno voluto entrare nel mistero di quel quadro, di quella scultura che ha tenuti avvinti per secoli milioni di sguardi - sottolinea Baradel - Non si tratta di suscitare inclinazioni citazioniste, ma di innescare un gioco di sguardi felicemente impertinenti, in grado di far scaturire nuova energia significante, nuove intenzione creative".

Un'occasione ideale per avvicinarsi al mondo della giovane arte italiana, rappresentata anche dal sito www.giovaniartisti.it, che offrirà per l'evento approfondimenti, news, schede, date base e molte altre curiosità relative al pianeta Gemine Muse.

"Uno degli obiettivi principali dell'Associazione è quello di coniugare patrimonio culturale e arte contemporanea - dichiara Ledo Prato Segretario Generale dell'Associazione CIDAC - per questo le Città d'arte storiche aderenti al progetto sono impegnate non soltanto nella valorizzazione dei beni culturali, ma soprattutto nell'investimento di notevoli risorse per l'arte contemporanea. Gemine Muse rappresenta quindi un appuntamento-chiave nell'ambito dell'arricchimento dell'offerta culturale delle nostre città."


La mappa degli appuntamenti dal 30 novembre 2002 al 2 febbraio 2003 e dei musei civici e regionali, archeologici, diocesani, del costume, di storia e civiltà locale, pinacoteche e raccolte d'arte antica, moderna e contemporanea:

Ancona - Pinacoteca Comunale; Bari - Museo Storico; Bologna - Museo Archeologico; Campobasso - Museo Provinciale Sannitico; Catania - Museo Civico Castello Ursino; Ferrara - Castello Estense; Firenze Chiostro S. Maria Novella; Forlì - Pinacoteca e Musei; La Spezia - Museo Archeologico del Castello; Macerata - Galleria d'Arte Moderna Palazzo Ricci; Messina - Museo Regionale; Milano - Castello Sforzesco; Modena - Palazzo dei Musei; Padova - Musei Civici agli Eremitani; Pavia - Museo Civico; Pisa - Museo Nazionale di San Matteo; Prato - I Tesori della Città, Palazzo Comunale; Ravenna - Museo d'Arte della Città; Torino - Palazzo Reale; Trapani - Museo Pepoli; Trento - Museo Diocesano Tridentino, Palazzo Pretorio, Museo Storico, Spazio Archeologico sotterraneo del SAS; Udine - Galleria d'Arte Moderna; Venezia - Palazzo Mocenigo; Vercelli - Museo Borgogna.

Nel corso della manifestazione, per ogni singolo spazio varranno le consuete modalità di entrata e gli orari abituali.

GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani
Via Maria Vittoria, 18 - 10123 Torino
Tel. 011 4430020 - fax 011 4430021
Email: info@giovaniartisti.it
www.giovaniartisti.it

CIDAC - Città d'Arte e Cultura
Via Condotti, 61 - 00186 Roma
Tel. 06 6785815 - fax 06 6781041
Email: infocidac@mecenate90.it

 

Articoli collegati:
Gemine Muse 2002
Dai sarcofaghi romani a Moira Orfei

 


Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo