CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



I lettori scrivono

 
Da: ASTROLOGO Dunia <astrologo@mail.isvor.it
A: "'caffeeuropa@caffeeuropa.it'"  <caffeeuropa@caffeeuropa.it
Data: Lunedì, 27 agosto 2001 2:33
Oggetto: A proposito de La stanza del figlio


Ho letto l'analisi di Curi  e vorrei dirgli/dirvi che l'ho apprezzata e la condivido, almeno in parte.

Sono d'accordo sul fatto che Moretti non riesca a comunicare in effetti, se non in modo del tutto "didascalico", il pathos, la tragicità della situazione che racconta. Son d'accordo sul fatto che tutto il film (come tutta l'opera del Nostro) sia centrata sul protagonista, cioè su Moretti stesso. Non so se ciò sia voluto o meno.

Credo che per l'Autore sia impossibile far diversamente; con ciò, però, egli
esprime tutto il ripiegamento individualistico e l'aridità di una gran parte
dell'umanità contemporanea, anche quella più "empatica" con le sorti del
mondo (quella, per intenderci, dell'intelligentsija progressista o, come
dice qualcuno, della sinistra "con i piedi caldi").

L'incapacità di confrontarsi con il dolore, con la perdita, con l'insuccesso, con i propri limiti, mi sembra una caratteristica assai diffusa nella nostra società, e
Moretti la esprime (a volte ne trasuda) da vero maestro. Non so se
coscientemente (criticamente) o no, almeno per quanto riguarda questo film
(ma anche in Aprile, dove avrebbe dovuto raccontare della gioia per
l'arrivo di un figlio, e ne emerge il ritratto nevrotico di un ennesimo
challenge con tutto ciò che è altro-da-sé).

Certo è che in un film come questo, il risultato è piuttosto stridente. Ma a tutti è piaciuto, o così almeno hanno detto, premiando e promuovendo, inneggiando et glorificando.

Secondo me, neanche il Nostro se lo sarebbe aspettato.
Saluti

Dunia Astrologo
duniastr@yahoo.com
 

 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo