CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Italiani maschilisti?



Megan Gale con Bibi David



Articoli collegati:
Italiani maschilisti?
Tutti i numeri di una bellissima


La showgirl australiana Megan Gale, regina degli spot pubblicitari Omnitel, valletta del 51 Festival della canzone italiana, ci racconta la sua esperienza di protagonista di Sanremo e rivela pecche e magie del Teatro Ariston. "La vera rivelazione- esordisce Megan- è stata per me poter assistere a questa manifestazione canora che dall'Australia, dove risiedo abitualmente, non è possibile seguire. Ho scoperto come, in occasione del Festival, una piccola cittadina come Sanremo si trasformi in un gigantesco palcoscenico dove tutti, volenti o nolenti, sono esposti alla ribalta televisiva, scrutati da telecamere e riflettori. Personalmente, poi, non conoscendo bene l'italiano, ho dovuto studiare giorno e notte per arrivare ad avere una pronuncia appena accettabile. Ma la fatica è stata ripagata da una soddisfazione enorme"


Come ha vissuto questo Festival?

"Sono davvero euforica. Nulla da paragonare con il mio lavoro di modella. Essere in tv, fare la valletta in uno spettacolo tanto importante è una tappa importante della mia carriera. Non credo di essere stata solo una bella faccia, credo di aver saputo far percepire al pubblico, attraverso le parole, le espressioni, il mio intenso coinvolgimento con la kermesse"

Che cosa l'ha maggiormente colpita di questa manifestazione?

"Parrà strano, ma sono rimasta stupita dall'approccio dei cantanti e, in parte, dei presentatori, all'evento. Dietro le quinte esiste un universo di simboli da decifrare, di abitudini e scaramanzie che assolutamente non mi aspettavo. Dal cornetto di corallo che Gigi D'Alessio ha regalato a Raffaella Carrà, alle varie preghiere e rituali dei concorrenti, con i loro gesti nervosi prima di entrare in scena, i loro oggetti 'magici' come la chitarra di Alex Britti"


Parliamo degli altri protagonisti del Festival

"Sono rimasta stregata dalla Carrà. E' una presentatrice-maestra, sa intrattenere, cantare, e ha un ottimo senso dell'umorismo, è bastato vederla nel dopo-festival con Enrico Papi. Inoltre, è una donna estremamente sensibile, sincera, priva di maschere. Ho poi trovato simpaticissimi Mike Bongiorno e Piero Chiambretti, comico-conduttore di grande talento"

Anche lei si è lasciata catturare dalla Eminem-mania?

"Assolutamente no. La provocazione della star americana è stata più una montatura che altro, necessaria ad alimentare la suspence e a scatenare un po' di polemiche per riempire le pagine dei giornali. Trovo Eminem un bravissimo rapper, per nulla diabolico come è stato descritto. Personalmente, però, ho apprezzato di più la performance di Katia Bunginska, bravissima rockstar proveniente da una terra difficile come l'Ucraina".


Si è parlato di un Festival dominato dalla noia, e gli ascolti hanno subito un sensibile calo...

"Non penso che si debba giudicare la riuscita di un programma sulla base dei dati Auditel: questo è un aspetto della logica deteriore che spesso impera in televisione e che provoca molti danni. Spero soltanto che i giudizi negativi non siano dovuti al maschilismo strisciante di troppa stampa italiana. Non vorrei, insomma, che stroncando Sanremo 2001 volessero in realtà attaccare il fatto che per la prima volta una delle massime manifestazioni musicali del mondo avesse come presentatrice una donna"

I link:

Galleria di copertine e immagini, 14 in tutto

Megan Gale Fans club italiano: foto, autografi... e si possono anche leggere le piu' belle poesie dedicate alla "Fidanzata d'Italia" (sic) dai suoi ammiratori.

Anche qui, tante foto e dichiarazioni d'amore: e' in preparazione un calendario (per quale anno?)

E se parliamo di calendari (un vero e proprio must per le bellissime degli ultimi anni), c'e' bello e pronto quello della rivista Max (solo per chi ha Flash, pero'...)

Megan Baby Blues, altro sito opera di un superfan: le foto di Sanremo, i
link, la biografia... ci sono anche gli sms

Articoli collegati:
Italiani maschilisti?
Tutti i numeri di una bellissima

 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 1999

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo