CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Libri

Caffe' Europa
Attualita'



Segnalazione/Libri in campo



Riceviamo e pubblichiamo:



Anche quest’anno torna Libri in campo, la manifestazione dedicata all’editoria di cultura che sarà tra gli eventi più importanti dell’Estate Romana. Curata da Maria Ida Gaeta, responsabile della Casa delle Letterature dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma, in collaborazione con Federico Scanni responsabile dell’Associazione Ciak ‘84 arte, la manifestazione si terrà nella suggestiva piazza romana di Santa Maria in Trastevere, dal 21 giugno al 15 luglio (dalle ore 18.00 alle ore 24.00: accesso agli stand e agli incontri gratuito).

Giunta con successo alla nona edizione, Libri in campo offre un ricco calendario di iniziative ad un pubblico sempre più numeroso, che già lo scorso anno contava 450.000 presenze.

Nata come una vetrina dedicata all’editoria romana, Libri in campo è diventata ormai un’iniziativa di livello nazionale, che annovera la partecipazione di ben 70 case editrici italiane. Saranno presenti infatti, Einaudi, Adelphi, Bompiani, Editori Riuniti, insieme alla realtà dell’editoria romana che si contraddistinguerà, come sempre, per la sua ricchezza e vivacità (Gamberetti, Fahrenheit 451, Fanucci).

Lo sfondo tematico della manifestazione sarà, quest’anno, il CINEMA, analizzato nel suo rapporto con la letteratura e la narrativa in particolare. Una relazione che sarà approfondita attraverso proiezioni, dibattiti, presentazioni ed incontri con autori, mettendo in evidenza l’intreccio tra i linguaggi, cinematografico, letterario e musicale. Libri in campo si propone quindi di nuovo come luogo di confronto creativo tra molteplici espressioni culturali.

La manifestazione si inaugura giovedì 21 giugno con la proiezione del film Sciopero di Sergej Ejzenstein, accompagnata dal commento sonoro dal vivo del gruppo musicale Yoyo Mundi.

Nel corso dei numerosi appuntamenti, interverranno, tra gli altri, Enrico Ghezzi per la serata dedicata al cinema noir del regista giapponese Takeshi Kitano, Sandro Veronesi che curerà la presentazione del libro Fughe da fermo di Edoardo Nesi, e il rabbino Benedetto Carucci Viterbi che presenterà un inedito reportage fotografico realizzato a Gerusalemme presso il Muro del Pianto.

Come ogni anno, non mancheranno le serate organizzate dalle storiche riviste culturali Micromega e Limes, a cui si aggiunge la rivista Next, che proporrà un incontro dedicato al tema: “Cinema e lavoro. Le relazioni umane nella società dell’ipercomunicazione”.



Vi e' piaciuto questo articolo?Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio libri


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo