CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Tutte le novità della stagione



Antonio Camerlengo




Il creatore di Holly & Benji a Romics!

Yoichi Takahashi arriva per la prima volta a Roma. Il celebre autore giapponese, creatore di Holly & Benji della popolarissima serie di manga “Capitan Tsubasa” dedicata al calcio (edita in Italia dall’Edizioni Star Comics), sarà uno dei protagonisti della manifestazione romana dedicata al fumetto e al cinema d’animazione in programma dal 3 al 6 ottobre. Romics, organizzata dalla Fiera di Roma e da Castelli Animati, ospiterà anche una mostra dedicata alla produzione di Milo Manara (che ha in programma un incontro con il pubblico) e alle sue sensuali eroine di carta. Psicologia e azione, saranno poi gli ingredienti dell’esposizione riservata a Julia, l’affascinante criminologa a fumetti creata da Giancarlo Berardi, mentre gli appassionati di “Dago” potranno incontrare Carlos Gomez, uno dei bravi autori della serie. Inoltre, l’intera giornata di apertura di Romics verrà dedicata ad Andrea Pazienza, con un omaggio a uno dei più talentuosi artisti italiani, celebrato ultimamente anche con un film che ha riscosso un buon successo di pubblico. Infine, i fans potranno fare il punto sulla situazione internazionale nel mercato del fumetto, con un vertice dei direttori dei grandi appuntamenti mondiali di comics: Angouleme (Francia), Tokyo, San Diego (USA), Barcellona e Roma. Non mancheranno gli spazi dedicati agli immancabili giochi di ruolo, di carte e ai videogiochi.
Romics - Salone del fumetto e dell’animazione - Fiera di Roma dal 3 al 6 Ottobre
sito: www.romics.it 


Animazione digitale

Le nuove tecnologie permettono di affrontare la realizzazione di un cartoon di buona fattura senza eccessivi costi. Ancora più semplice ed economico è realizzare delle animazioni da mettere su Internet. Questo saggio, scritto da Valerio Bindi, è un interessante viaggio nei nuovi media e alla scoperta dei recenti scenari e linguaggi per il mondo dell’animazione e del fumetto. Ma all’interno del volumetto non si parla solo di cartoni animati:il primo capitolo infatti è dedicato a “Disegno e Interazione”, il secondo si interessa di “Navigazione Ipermediale”, mentre l’ultimo tratta di “Progetto e Strumenti”.
Animazione digitale - Valerio Bindi - Marenero Editore - 190 pagine - 10 euro sito: www.marenero.it 

Johan Padan

Il monologo teatrale “Johan Padan a la descoverta de le Americhe”, portato in scena una decina di anni fa da Dario Fo, tradotto in 34 lingue, è diventato un cartone animato di 80 minuti. “Esistono due tipi fondamentali di cronache sulla scoperta e la conquista delle Americhe - ha detto recentemente Dario Fo -: quelle stese da scrivani al seguito degli scopritori e dei conquistatori, e dall’altra parte, il racconto dei co-protagonisti che non contano, come gli schiavi o i prigionieri”. Il suo Johan Padan, è infatti un giovanotto simpatico ma briccone, vissuto nel Cinquecento, che si trova coinvolto nella scoperta delle Americhe. Il film diretto da un veterano del settore come Giulio Cingoli (una sua intervista su “Johan Padan” la si può leggere sul numero 35 di Grafica&Disegno, in vendita nelle migliori librerie), è un lungometraggio tutto italiano: prodotto da Green Movie e Progetto Immagine in collaborazione con RaiCinema, tre anni di lavorazione, 120 disegnatori, per un totale di 12 miliardi di vecchie lire di spesa complessiva. Infine, una bella sorpresa: sarà Fiorello a dare la voce a quel furbastro di Johan Padan, mentre la voce del protagonista quando diventa anziano è di Dario Fo. La colonna sonora è composta di canzoni interpretate da Fiorello e Paola Folli.
Johan Padan a la descoverta de le Americhe - Regia di Giulio Cingoli
Sito: www.raicinema.it 


Jimmy Neutron

Jimmy Neutron è uno dei film d’animazione che quest’anno, con Shrek e Monsters, si è presentato come candidato all’Oscar nella categoria dei cartoni animati. di un ragazzo che insieme al suo cane robot lotta contro il male, salva i genitori, la Terra e arriva, come se niente fosse, a casa in tempo per la cena. Jimmy inventa strani giocattoli nella cittadina di Retroville, e spera tanto di andare all’apertura del nuovo parco di divertimenti, ma i genitori non vogliono, così Jimmy ci va da solo. Frastornato dai tanti giochi, il giovane ragazzo prodigio spera che i suoi genitori spariscano per sempre: è così accade. Vengono infatti rapiti dai terribili Yokiani, enormi e appiccicosi alieni verdi a forma di uova, dotati di un cinico senso dell’umorismo. Da quel momento, toccherà a Jimmy con le sue invenzioni e la sua astuzia cercare di salvare i genitori e il mondo intero. Riuscita anche la colonna sonora con musiche di Aaron Carter, Britney Spears e dei Ramones.
Jimmy Neutron: Ragazzo prodigio
Sito italiano: http://www.uip.it/jimmy/# 
Sito ufficiale (inglese):
http://www.nick.com/all_nick/movies/
jimmy_neutron/index.jhtml?&TimeZone=18
 
Sito di Yahoo (inglese):
http://movies.yahoo.com/shop?
id=1807428631&d=hv&cf=info
 

Scuola di Fumetto

Il nuovo mensile della Coniglio editore, diretto da Laura Scarpa, è rivolto a tutti gli appassionati di fumetti, ma la novità sta nel fatto che i “protagonisti” non sono solo i fumetti, ma coloro che i comics li fanno: quindi sceneggiatori e disegnatori. Il numero 3, attualmente in edicola, non a caso presenta un ricco sommario di articoli e interviste. Come uno “skechtbook” inedito di Diabolik a ridosso dei quarant’anni dal suo esordio con schizzi di Zaniboni, Paludetti e B. Del Vecchio. Alfredo Castelli, autore di Martin Mystere, dà lezioni di sceneggiatura, mentre Luca Boschi e Leo Ortolani presentano la storia inedita a fumetti "Gozo & Co.". Luca Enoch, mitico autore di Sprayliz e Gea, si confessa in una interessante intervista. In occasione della sua mostra a Parigi, speciale su Aira Murakami il celebre scultore e pittore manga, tocca poi al disegnatore Massimo Giacon svelare la sua ricetta per usare “Photoshop”. Da leggere c’è poi un curioso servizio sulle scuole per corrispondenza di fumetti in Usa di Alberto Becattini, infine Laura Scarpa prosegue il suo “discorso didattico” parlando di prospettiva e narrazione. Completano il numero rubriche di news, recensioni, segnalazioni, link, la posta e lo spazio per gli esordienti con consigli e giudizi: il debutto di questo mese è di Giosa e De Siena con "Heaven is a place on desk".
Scuola di fumetto - Autori Vari - Coniglio Editore - 64 pagine - 4 euro -


Aldo Di Gennaro

Da quarant'anni a questa parte, è uno dei protagonisti del fumetto italiano: parliamo di Aldo Di Gennaro. Magari non sono i molti a conoscere o ricordare il suo nome, ma di certo non c'è lettore che non abbia visto - su un giornale a fumetti, sulla copertina di un libro, su una rivista, su un quotidiano - qualcuno dei suoi deliziosi disegni, che l’autore milanese ha realizzato, e continua a realizzare, con la stessa naturalezza, con la stessa istintività di sempre.
A questo talento del mondo di carta è stata recentemente dedicata una monografia dal titolo "Aldo Di Gennaro - Linee di fuga", un volume (a cura di Gianni Brunoro, Luca Crovi, Graziano Frediani e Antonio Vianovi, con interventi di Alfredo Castelli e Mino Milani) che la Casa editrice Glamour gli ha dedicato, nella prestigiosa, illustratissima collana "Profili", permettendo così finalmente di far conoscere al grande pubblico un autore dalla linea inconfondibile.
Aldo Di Gennaro - Autori Vari - Glamour -
sito: www.bonellieditore.it  

Pino Urp

Il nome, anzi il cognome non è dei migliori: è infatti la sigla di Ufficio di Relazioni con il Pubblico. L’iniziativa però è lodevole: realizzare un cartone animato per guidare i ragazzi nel labirinto della Pubblica Amministrazione. Il progetto, fortemente voluto da Franco Frattini, ministro della Funzione Pubblica, è stato realizzato dalla Movie Comics di Andrea Domestici e Serena Guidobaldi, due vecchi conoscenze del mondo dei fumetti. Realizzati in un anno di lavoro, i cartoni animati, i videogiochi e le brevi strisce a fumetti avranno il compito di spiegare ai giovani le parole chiave per utilizzare al meglio l’enorme patrimonio di servizi disponibili presso la pubblica amministrazione, fino ad oggi sfruttato solo in parte anche dagli adulti a causa di una cattiva comunicazione e di una manifesta incomprensibilità di norme, disposizione e circolari. Una sola stonatura: il sito è stato concepito con un programma di ultima generazione, quindi per vedere le animazioni del sito bisogna essere esperti di Internet, altrimenti il sito della funzione pubblica non “funziona”.
Pino URP - Alla scoperta della funzione pubblica
Sito: http://www.funzionepubblica.it/pino/ 


Praticamente fumetti

Un piccolo ma molto utile manuale per diventare autore di fumetti. Scritto da Laura Scarpa, che da vent’anni lavora nel mondo degli eroi di carta, il volumetto è un concentrato di tecniche e osservazioni che vanno oltre i semplici consigli rivolti ai principianti. “Questo libro vuole essere di supporto ai ragazzi che leggono fumetti, comics e manga - scrive l’autrice -, e che vorrebbero anche farli, per passione e perché diventi un lavoro o un modo di esprimersi. Qui si danno indicazioni tecniche, informazioni, esercizi, consigli e trucchi per fare fumetti, ma il fumetto si impara leggendo autori di tutti gli stili”. A proposito di chi vive nel mondo dei fumetti, un’iniziativa davvero interessante è data dall’appendice dal titolo “Cinque domande per otto autori” con i pareri di autorevoli personaggi del mondo dei fumetti che danno dritte e consigli agli aspiranti fumettisti. Il libro è corredato da una ricca bibliografia e un mini-dizionario di termini tecnici. Un solo peccato veniale: la mancanza di un elenco delle scuole di fumetto in Italia.
Praticamente fumetti - Laura Scarpa - Mare Nero - 187 pagine - 9,30 euro -
sito: www.marenero.it 

Dino Buzzati

Solo per le insistenze della moglie Almerina, Dino Buzzati nel 1969 pubblica Poema a fumetti. Lo scrittore ritiene infatti che si tratti di un’opera che potrà essere capita a pieno solo un bel po’ di anni dopo. Non ha tutti i torti: se da una parte vince il Premio di “Paese Sera” per il miglior fumetto dell’anno, dall’altra Buzzati colleziona giudizi scandalizzati o perplessi in gran quantità.
Nel trentennale della morte dello scrittore, i Comuni di Belluno, Feltre e Limana, insieme all’Associazione Internazionale Dino Buzzati propongono, dal 12 settembre al 31 ottobre 2002, un programma di iniziative (un convegno internazionale, due mostre, un ciclo di quattro serate un po’ speciali) intorno al titolo “Buzzati, fumetti e altre visioni”. Tali iniziative si avvalgono del patrocinio e del contributo di Regione Veneto, Provincia di Belluno e BIM Metano Belluno e sono rese possibili dal fondamentale sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona, mentre un catalogo particolarmente ricco è stato allestito da Mazzotta Editore.
Appassionati e studiosi di Buzzati vi troveranno inoltre una straordinaria “summa” del mondo dell’artista bellunese, dei temi che attraversano tutta la sua opera, dei suoi sogni, delle sue angosce e ossessioni, delle sue domande sulla vita, la morte, l’amore, il sesso.
Buzzati fumetti e altre visioni - Iniziative per il trentennale della morte di Buzzati - Belluno e Feltre, 12 Settembre- 31 ottobre 2002 - Catalogo: Edizioni Gabriele Mazzotta
Sito: www.comune.belluno.it 

Corto Maltese arriva sul grande schermo

Il film d'animazione Corto Maltese, che ha fatto il suo debutto al Festival del Cinema di Locarno, si appresta a sbarcare nei cinema italiani. Il cartone, basato sul leggendario eroe di Hugo Pratt, è frutto di una coproduzione italo-francese tra Rai Fiction, Canal Plus e Ellipseanime. Il regista è il francese Pascal Morelli, le musiche sono di Franco Piersanti. Il film, basato sul libro "Corte Sconta detta Arcana" di Pratt, racconta le avventure di Corto Maltese in Siberia, in Cina e in Manciuria nel 1919, ed è il primo capitolo di un progetto su Corto Maltese che comprende gran parte dell'opera di Pratt. Il film "Corto Maltese" uscirà nei cinema in Francia il prossimo 25 settembre, distribuito con 120 copie da Gebeca. In Italia il doppiaggio è attualmente in corso: la voce di Corto Maltese sarà prestata da Luca Ward. In vista dell’uscita di questo attesissimo film animato, la libreria milanese Fnac presenta un’ampia mostra di disegni, tavole di story-board originali e immagini tratte dal film che da noi arriverà in ottobre.
Corto Maltese
Sito (in italiano): http://utenti.lycos.it/ilmaltese/ 
Sito (francese e italiano): http://www.cortolefilm.com/ 
Libreria FNAC
Corto Maltese. La Corte segreta degli Arcani
Fnac - Via Torino ang. via della Palla - Milano
Lun-sab 9.00/20.00 - Domenica 10.00/20.00
Dal 17 settembre al 12 novembre 2002

Joe Sacco

Dicono che abbia inventato il “giornalismo a fumetti”. Parliamo del disegnatore Joe Sacco, maltese naturalizzato americano, che comincia a conoscere una certa notorietà anche in Italia. Qualche mese da è stata allestita una splendida mostra a Ravenna (dal titolo emblematico: Joe Sacco, nuvole da oltre frontiera), che si può in qualche modo ancora ammirare andando a visitare il sito dell’associazione Mirada. Inoltre, è da qualche tempo arrivato in libreria il volume Palestina (edito da Mondadori), in cui si parla del dramma di vivere in una regione, anzi una nazione occupata: una nazione che ancora non c’è. Il dramma di questo popolo è raccontato come un reportage giornalistico: i disegni di Sacco, sono infatti il frutto di diversi soggiorni nei Territori. Realistico ma ancora tristemente attuale.
Joe Sacco, nuvole da oltre frontiera
Sito (in italiano): http://www.mirada.it/index1.htm 
Sito (in inglese): http://www.fantagraphics.com/
artist/sacco/sacco.html
 

 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo