CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Michelangelo Galliani/Conserving Sculptures



Riceviamo e pubblichiamo:

Michelangelo Galliani presenta la sua produzione artistica degli ultimi anni. In mostra nelle sale del Palazzo “Luigi Rossi” saranno presenti circa venti sculture e qualche lavoro pittorico dei primi anni Novanta; una installazione “dedicata” ed altri due interventi nella Chiesa sconsacrata di S. Pietro in Valle e un’ultima installazione “video” realizzata appositamente per lo scenario della suggestiva Chiesa di S. Francesco.


Michelangelo Galliani, Medical sculpture, marmo e acciaio, 
dettaglio

Si tratta della mostra più importante della programmazione annuale del Comune di Fano. In luglio la mostra sarà concomitante con il Festival Jazz.
La mostra è a cura di Daniela Del Moro.

Tra le opere realizzate da Michelangelo Galliani si possono evidenziare alcune serie particolarmente significative:

Isole, uno dei primi cicli eseguiti dall’artista, realizzato tra il 1996 e il 1997. In questa serie figurano alcuni frammenti marmorei raccolti su alcune isole greche (da cui il nome del ciclo), lavorati con particolari anatomici umani e animali, sostenuti da basi che appoggiano in un sottilissimo strato d’acqua.


Michelangelo Galliani, Anatomica 1, marmo e resina, cm. 
55x38x25

Metamorfosi, una serie che presenta immagini di mutazione tra figura umana e figura animale, in bilico tra scenari mitologici e nuove frontiere scientifiche.

Marmo in vitro, in questo ciclo, presentato al Pac di Milano e alla collettiva “Totemica” alla Casa del Mantegna di Mantova, le sculture marmoree sono immerse in una sorta di liquido amniotico. Il riferimento è alle frontiere della sperimentazione genetica e alla clonazione. Tra le opere più significative della serie ricordiamo Fra le vostre menti dove due frammenti, una testa umana e una testa animale, si trovano raffrontati con tanto di cervello in vista.

Medical sculpture, una serie che unisce all’uso della scultura la presenza degli strumenti chirurgici, allusione ad una operazione in corso. Una delle opere più significative è Per te il mio cuore, dove un cuore umano di marmo è collocato in una teca di plexiglas affiancato da strumenti chirurgici.


Ritratto fotografico dell'artista

Michelangelo Galliani è nato nel 1975 a Montecchio Emilia (Re) dove vive e lavora. Ha iniziato ad esporre appena ventenne. Nel 1998 la Galleria B&B di Mantova gli ha dedicato una mostra monografica. Si sono interessati di lui, tra gli altri, i critici Alessandro Riva, Maurizio Sciaccaluga, Claudio Spadoni, Raffalla Iannella..

Michelangelo scolpisce il marmo ricercando nuove forme di vita: celebri sono le sue Metamorfosi, dove la figura umana si mescola con forme animali. La sua produzione sa infatti perfettamente coniugare la classicità della tecnica con le allusioni ad un presente inquietante. Ecco allora che l’approccio alla sua opera non può ignorare i riferimenti ad una natura sempre più manipolata, dove l’identità dell’essere è sempre più in crisi. In uno scenario sospeso tra mitologia e fantascienza, ecco allora affacciarsi l’inquietante spettro della clonazione e dello smembramento del corpo umano, sempre più oggetto e sempre meno soggetto della scienza.

NOTIZIE UTILI
Michelangelo Galliani/Conserving Sculptures
25 maggio - 18 luglio 2002
Fano (PS), vari spazi comunali
Palazzo Luigi Rossi, Via Arco d’Augusto
Chiesa di S. Pietro in Valle, Via Nolfi
Chiesa di S. Francesco, Via S. Francesco
Orari tutti i giorni 17 - 23
Biglietto d’ingresso gratuito
Organizzazione e informazioni Galleria B&B Arte, via Corrado, 42 - Mantova
tel. 0376 224565 fax 0376 318091 info@bebarte.com 

 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo