CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Mario Ceroli - Carte



Riceviamo e pubblichiamo:

E’ questa la prima occasione per presentare l’opera di un grande scultore italiano non attraverso il suo materiale tipico, il legno, ma attraverso la carta, specifico oggetto di studio dell’Istituto Nazionale per la Grafica, che realizza questa Mostra nei propri spazi della Calcografia.

Per quanto Ceroli sia uno degli artisti italiani più celebri ed amati tra i protagonisti del massimo rinnovamento artistico che l’Italia abbia conosciuto nella seconda metà del Novecento, quello degli anni Sessanta, tuttavia la sua opera non è ancora comunemente riconosciuta nella sua effettiva capacità innovativa.


Senza titolo, grafite e carbone su cartoncino Fabriano; cm. 70x100


Seguire lo sviluppo della vicenda artistica di Ceroli attraverso un aspetto trascurato come le trasformazioni da lui impresse al disegno e all’uso della carta, permetterà di illuminare con molta evidenza la genialità complessiva della sua arte e di conoscere meglio i suoi elementi fondamentali.

Vedere per la prima volta i modi straordinariamente vari del suo disegnare può condurre ad una migliore comprensione della sua idea di scultore, alla scelta del legno come materia elettiva per l’opera, al profilo come modello di rappresentazione della figura, all’amplificazione dell’oggetto artistico come protagonista della sua articolazione come spazio architettonico.


Lui, 2000, collage di carta patinata su cartone; cm. 36x51


Il contrappunto costante tra legno, carta, figura bidimensionale, monumentalizzazione del disegno e graficizzazione della scultura sono i temi portanti della mostra, che ha l’ambizione di presentare opere di diverse epoche, sembianze e tecniche.

Il coinvolgimento diretto dell’Artista nella scelta delle opere, nel loro confronto e allestimento, trasforma una possibile mostra storico-antologica in un’originale riflessione sul suo intero percorso artistico. Ciò consente di imprimere all’esposizione un’unitaria concezione installativa che estende il singolo pezzo in un contesto di relazioni visive e mentali che realizzano l’intrinseca spettacolarità dell’opera di Ceroli.


ritratto dell'artista

La mostra, ideata e curata da Luigi Ficacci si tiene dal 10 maggio al 30 giungno nei locali della Calcografia in via della Stamperia, a Roma.

Nella Sala Dante del Palazzo di Fontana di Trevi, verranno esposte, solamente fino al 2 giugno, la spettacolare scultura in legni policromi La Rissa e i fogli del ciclo Un Anno d’Amore. Assieme ad altre opere allestite nelle vetrine della Calcografia su Via della Stamperia, queste installazioni daranno la misura della iperbolica ed inarrestabile vitalità inventiva di Mario Ceroli che la Mostra rivelerà come una monumentale allegoria della moltiplicazione.

NOTIZIE UTILI
Mario Ceroli - Carte
Roma, Istituto Nazionale per la Grafica - Calcografia
Via della Stamperia, 6
10 maggio - 30 giugno 2002
Orario tutti i giorni 10 - 19
Biglietto di ingresso Euro 5 ridotto 3
Informazioni tel. 06 699801
Ufficio Stampa I.N.G. - Marcella Ghio tel. 06 69980238 fax 06 69921454
ing@arti.beniculturali.it 

 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo