CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Igort a Napoli Comicon



Riceviamo e pubblichiamo:

Nell’ambito della quarta edizione di “Napoli Comicon, Salone Internazionale del Fumetto e dell’Animazione” (8, 9 e 10 marzo 2002 - Napoli, Castel Sant'Elmo ), nell’area Mostre verrà presentata una personale dedicata a Igort, in attesa dell’imminente uscita per i tipi della Coconino Press dell’edizione completa di 5 è il numero perfetto, un vero e proprio affresco dell’Italia anni Settanta, ambientato proprio a Napoli, raccontato a cavallo tra ironia e tragedia.

Nato nel 1958 a Cagliari, Igor Tuveri (questo il suo vero nome) si è trasferito non ancora ventenne a Bologna, dove ha iniziato la sua carriera professionale come autore di fumetti. I suoi libri sono stati tradotti in sette lingue (dagli anni Novanta pubblica anche in Giappone), e nel corso degli anni Ottanta, dopo aver dato vita insieme ad altri (Mattotti, Carpinteri e Brolli, tanto per citarne qualcuno) al rinnovamento del fumetto, ha pubblicato fumetti e illustrazioni per le più prestigiose riviste internazionali.

Autore e conduttore radiofonico, Igort ha anche scritto sceneggiature per il cinema, ha fondato numerose riviste (Pinguino, Dolce Vita, Fuego, Due, Black), si occupa di animazione e nel 2000 ha fondato la casa editrice Coconino Press. Attualmente vive e lavora a Parigi.

Con il suo tratto personalissimo, Igort presenterà più di 70 tavole originali che raccolgono alcune tappe di una lunghissima carriera, dai lavori dello storico gruppo Valvoline alle pioneristiche incursioni in terra giapponese, senza dimenticare oggetti di design, opere video e musicali. Tra le operre esposte segnaliamo Yuri (personaggio di grande successo in Giappone, Il canto delle cicale (pubblicato sul numero 2 di Black), Brillo, la storia Amore (pubblicata in Giappone, che apparirà su un prossimo numero della rivista Black), oltre a 20 tavole di Sinatra, il primo libro europeo (realizzato in lingua italiana dalla Coconino Press) realizzato da Igort dopo nove anni di lavoro per il mercato del Sol Levante, raccontato con le pause e i silenzi che sono diventati classici del suo stile ricco di richiami orientali e non, un thriller notturno ed evocativo ambientato nella New York degli anni Settanta, tra ossessioni religiose, bische clandestine, omicidi e l'avvento della disco music.

 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo