CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Michel Comte: Incroci/Crossroads



Riceviamo e pubblichiamo:

Michel Comte è senz’altro tra i più originali, estrosi ed interessanti fotografi di questi ultimi anni. Dotato di grande curiosità, unita ad un sottile intuito ed ad un know-how condito con un pizzico di black humor, Comte è oggi uno dei più richiesti fotografi di moda e costume, dei nostri tempi. Noto soprattutto per le sue foto di moda e per i suoi ritratti, affronta i personaggi da riprendere con ironia, affetto e speciale complicità. Ma Michel Comte non è solo questo. I suoi interessi sono molto vasti e da sempre alterna lavori per le grandi riviste, come Vogue o Harper's Bazaar, con reportage sociali e realizzazioni editoriali per la Croce Rossa in una visione del proprio lavoro come missione sociale e di comunicazione, presenza fortemente radicata nella realtà.


Jeremy Irons, fotografato da Michel Comte


La mostra, presenta una selezione di oltre cento immagini tra bianco e nero e colore per raccontare i diversi aspetti del lavoro di Michel Comte.
Il progetto è realizzato dal Comune di Verona, da AGSM Verona S.p.A. e da Contrasto, in collaborazione con illycaffè, in prima nazionale per il Centro Internazionale di fotografia degli Scavi Scaligeri di Verona. In occasione della mostra, Comte ha scelto una foto di forte simbolismo per una tazzina da collezione chiamata "People and Places with No Name" che illy ha prodotto in numero limitato.

Dal 15 Febbraio, fino al 5 Maggio 2002, quindi le immagini di Michel Comte, stampate in grande formato, potranno essere ammirate negli ambienti suggestivi degli Scavi Scaligeri, in un percorso in cui si alternano immagini di reportage sociali con ritratti di celebrità e persone comuni, con gli scatti realizzati per le campagne di moda, per le principali testate internazionali. Tra colore e un mirabile e accuratissimo bianco e nero ci saranno, tra i ritratti: Helena Christensen, Rupert Everett, Robbie Williams, Iggy Pop, Sharon Stone, Sofia Loren, Nastassja Kinski, Sting, Demi Moore e molti altri. Tra le foto di reportage, immagini dell’Afghanistan, dell’Iraq, della Bosnia. Queste fotografie fanno parte di un progetto "People and Places with No Name" promosso da Comte insieme con Croce Rossa Internazionale, finalizzato a raccogliere fondi in favore delle vittime dei conflitti dimenticati di Etiopia, Angola e Afghanistan.
Il progetto culminerà nel Marzo del 2002 con una grande asta benefica che si svolgerà a Los Angeles.

Diverse realtà a confronto, dunque, estremamente contrastanti, che Comte riesce a fotografare con uguale bravura. Il risultato è un percorso visivo unico, movimentato, fatto di accostamenti e “incroci” sorprendenti e inaspettati.
Le fotografie di Michel Comte rivelano la personalità affascinante di un autore curioso di tutto, pronto a percorrere il mondo e a farsene sorprendere.


Mimmo Paladino, fotografato da Michel Comte


Noi viviamo di impressioni. Ogni giorno, quando apriamo un giornale, è la fotografia a colpirci più di ogni altra cosa. I giornali ovviamente cambiano, nella struttura e nel modo in cui sono confezionati, ma l’immagine ti colpisce sempre con la sua forza. Ormai la gente non legge più tanto, ma guarda. Viviamo più che mai in un mondo di immagine ed è quindi molto importante che queste immagini ci aiutino a comunicare. (Michel Comte)

Il catalogo Incroci/Crossroads è edito da Contrasto


MICHEL COMTE
Incroci / Crossroads
Verona, Scavi Scaligeri - Cortile del Tribunale
Assessorato al Centro Internazionale Contrasto
di Fotografia Scavi Scaligeri
Comune di Verona
La mostra è aperta al pubblico dal 15 Febbraio fino al 5 Maggio 2002 con il seguente orario:
da martedì a domenica: 10.00 - 19.00 (chiusura biglietteria ore 18.30)
lunedì: chiuso
biglietto intero: 4,10 Eu; ridotto: L. 2,10 Eu; militari, ragazzi scolaresche: 1,50 Eu

Per informazioni:
Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri:
tel.: 045 8077533 / 0458077504
www.comune.verona.it/cultura/  
scaviscaligeri@comune.verona.it
 


Michel Comte: note biografiche

Michel Comte è nato a Zurigo, in Svizzera, nel 1953. Comincia la sua carriera come restauratore, prima di diventare fotografo. Nata come hobby, diventata poi passione e infine professione, la fotografia lo porta in breve tempo al successo. Nel 1978 riceve il primo incarico internazionale di prestigio: realizzare delle foto pubblicitarie per le casa di moda di Ungaro e, grazie a ciò, anche per Karl Lagerfeld e Chloé e Parigi.

Nel 1979, forte di questi nuovi e importanti contatti, si trasferisce nella capitale francese. Nel 1981 apre lo studio a New York dove lavora per American Vogue e qualche anno dopo, inaugura lo studio anche a Los Angeles dove si trasferisce. "Io devo sempre vivere al limite" - spiega così Comte il suo desiderio di muoversi continuamente - " se non avverto più il senso del rischio, mi sposto immediatamente. Ho ereditato probabilmente questa modalità da mio nonno (il grande aviatore svizzero Alfred Comte)."

In pochi anni diventa uno tra i più acclamati fotografi di moda e glamour e per Vanity Fair, Vogue, Interview e Uomo Vogue ritrae numerose star del mondo dell'arte e dello spettacolo, da Sting a Demi Moore, da Sharon Stone a Jeremy Irons, a Robert Altman, Kim Basinger, Jeff Koons, a Kossuth. Oltre ai ritratti e alle foto di moda, ha realizzato, soprattutto negli ultimi tempi, molti reportage sociali, in collaborazione con la Croce Rossa, nelle zone di guerra e nelle terre martoriate dell'Iraq, Afghanistan e Bosnia. Il progetto dal nome "People and Places with No Name" è finalizzato a raccogliere fondi per le vittime della guerra.

Michel Comte vive tra Zurigo, New York e Los Angeles ma viaggia di continuo. È rappresentato in Italia da Contrasto.

La mostra Incroci/Crossroads, curata da Roberto Koch, Denis Curti e Alessandra Mauro per Contrasto, presentata in prima agli Scavi Scaligeri di Verona, raccoglie il meglio della produzione di Comte di oltre venti anni.


 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo