CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Lazio, vario per natura



Riceviamo e pubblichiamo:

L’ambiente e i Parchi in mostra.
Per scoprire i valori, condividere i programmi.

Roma - Complesso del Vittoriano
Via San Pietro in Carcere (Via dei Fori Imperiali)
1 dicembre 2001- 6 gennaio 2002

La Presidenza della Giunta, l’Assessorato all’Ambiente, l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Lazio, l’Agenzia Regionale Parchi con il patrocinio e la collaborazione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e dell’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Roma, promuovono la mostra:

"Lazio, vario per Natura"
L’ambiente e i Parchi in mostra. Per scoprire i valori, condividere i programmi ospitata presso il Complesso del Vittoriano di Roma dal 1 dicembre 2001 al 6 gennaio 2002.

La mostra, che da Roma si sposterà poi nelle altre province della regione, vuole essere un invito ad entrare nell’affascinante mondo della natura del Lazio per conoscere e scoprire le aree protette e cogliere i più piccoli segreti dell’innumerevole numero di piante e animali che in esse vivono.

L’esposizione Lazio, vario per Natura, intende avvicinare un pubblico di giovani e adulti all’ambiente ed ai suoi molteplici aspetti per una maggiore familiarità ed un’integrazione fra uomo e natura nel rispetto delle diverse forme di vita. Attraverso una vera e propria educazione all’immagine con specifici strumenti (video, fotografie, disegni, suoni ecc.) sarà possibile conoscere i paesaggi, gli ambienti e i parchi che fanno del Lazio una delle regioni più varie di tutta la penisola e scoprire i segreti di un patrimonio straordinario che ospita una vegetazione ed una fauna altrettanto ricca e varia.

Un viaggio nell’affascinante mondo della natura nella nostra regione alla ricerca della sua storia passata e recente, una preziosa occasione per scoprire l’importanza delle aree protette (attualmente tra Parchi Nazionali, Parchi Naturali, Riserve Regionali, Monumenti Naturali e oasi se ne contano 68) nonché la loro ricchezza in termini di salvaguardia ambientale, sviluppo economico e futuro.
Accanto ad una generale "lettura degli ambienti" saranno portati all’attenzione del pubblico gli ambienti più peculiari e meno noti, oltre che le specie animali e vegetali che costituiscono il nostro patrimonio biologico più prezioso, vale a dire le specie rare e quelle endemiche.

L’esposizione, oltre a sottolineare il valore e la bellezza dei diversi scenari che compongono il patrimonio ambientale del Lazio, mira alla conoscenza e alla comprensione delle strategie e delle politiche attuate dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Roma che sono alla base della conservazione del patrimonio stesso, per riaffermare il valore dei parchi, il loro ruolo di cassaforte della biodiversità, visti quale luogo di sperimentazione e modello di conservazione dinamica da inserire come motore di sviluppo entro i sistemi economici e culturali delle popolazioni.

Attraverso immagini, suoni, video, pannelli, fotografie, testi, oggetti naturali, plastici, acquari, il visitatore è guidato alla scoperta del prezioso patrimonio ambientale e naturale del panorama laziale in un suggestivo viaggio fra mare, coste, fiumi, macchie, laghi, grotte, boschi e montagne, ad ammirare paesaggi nascosti dalla rara e sconosciuta fauna.

Il percorso della mostra che si snoda in vari ambienti (dal paesaggio agricolo a quello urbano, dagli ambienti marini a quelli delle aree protette) offre per ciascuno una descrizione generale, con la presentazione di problemi riguardanti lo stato di conservazione, rappresentazioni di specie animali e vegetali più peculiari, e la descrizione di alcuni fenomeni particolari come la riduzione e scomparsa di specie vulnerabili.
Attraverso le immagini i visitatori potranno guardare il territorio con altri occhi, accorgersi di luoghi nascosti, e “leggere” l'ambiente in cui vivono in modo nuovo.

La mostra Lazio, vario per Natura. L’ambiente e i Parchi in mostra. Per scoprire i valori, condividere i programmi è organizzata attraverso cinque percorsi tematici:

L’uomo contro la natura - Il degrado ambientale
Ricostruzione del degrado ambientale, dai parchi alle città alle riserve, attraverso pannelli, sfondi fotografici, oggetti, scritte dei “writers”, musica, “rifiuti” urbani, per emozionare il visitatore e mostrare i rischi della “non biodiversità” e iniziare un discorso sull’importanza della “non monotonia” degli ambienti.

L’uomo nella natura - Un viaggio dentro gli ambienti del Lazio.
In una sala video il visitatore si trova immerso nella natura e nei diversi ambienti del Lazio. Un insieme di monitor mostrano contemporaneamente più immagini.

La natura con l’uomo - La vita nell’ambiente antropizzato.
Il verde e i Parchi negli ambienti urbani e la loro importanza per tutti noi, gli animali che vivono in compagnia dell'uomo. Le aree protette urbane.

La natura per l’uomo - Il paesaggio agricolo
La natura è al "servizio" dell’uomo in armonico equilibrio. L'importanza dell'agricoltura e della zootecnia. Il futuro del mondo agricolo.

L’uomo per la natura - Le aree protette e gli ambienti del Lazio
E' la parte più ampia della mostra dove è illustrata la filosofia della Regione Lazio in materia ambientale, le strategie, le motivazioni, il futuro, ecc.
Fra i temi: il valore e la protezione dei parchi, la tipologia delle aree protette (parchi, riserve, monumenti naturali), le leggi per il verde, le aree protette della Regione Lazio, e ancora la biodiversità, i parchi, le strategie e le politiche di conservazione. Questa sezione comprende anche un “viaggio” tra passato e futuro tramite immagini fotografiche e video, suoni, testi, oggetti naturali, acquari, plastici e diorami, dell’ambiente Lazio.

Sezione per i più piccoli
Per rendere più piacevole la visita ai più piccoli sono ricostruiti ambienti, create attività di animazione, postazioni interattive e multimediali, senza trascurare di fornire, attraverso il gioco, dati, cifre, numeri, curiosità e informazioni su aspetti particolari del mondo della natura.

Organizzazione e realizzazione a cura di Oltre il 2000 di Alessandro Nicosia
PRESENTAZIONE ALLA STAMPA:
venerdì 30 novembre 2001 ore 11,30
Complesso del Vittoriano- Via San Pietro in Carcere
Orario: tutti i giorni dalle 9,30 alle 19,30
Ingresso: gratuito
Per informazioni: tel. 06/3225380
Itineranza: dopo Roma la mostra proseguirà il suo tour con una tappa nella Provincia di Roma e quindi a Rieti, Viterbo, Frosinone e Latina.

 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo