CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Salviamo la vita di Amina Lawal



Amina Lawal è stata condannata alla lapidazione, perché adultera, da un Tribunale religioso della Nigeria. Questa terribile sentenza dovrebbe essere eseguita quando Amina smetterà di allattare la sua piccola bimba.

Come è stato per Safiya Husseini, una mobilitazione internazionale delle istituzioni e delle coscienze può salvare una vita.


Ci rivolgiamo a donne e uomini che sanno quanto libertà e diritti umani, primo tra tutti quello alla vita, riguardano dignità e libertà di ognuno di noi.

Ci rivolgiamo al Presidente della Nigeria Olusegun Obasanjo perché umanità e pietà possano prevalere

Ci rivolgiamo alle più alte cariche delle istituzioni internazionali e dell’ Europa perché muovano, da subito, passi utili per salvare Amina.

Per tutto questo, ci appelliamo al Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, al suo prestigio internazionale, alla sua sensibilità e autorevolezza.

Ci impegniamo a raccogliere firme, promuovere iniziative e a sostenere quelle di altre associazioni e organizzazioni umanitarie.

Ci impegniamo a mantenere viva la pressione sulla storia di Amina, a non lasciarla sola e, con lei, a non lasciare sole le tante donne che, ancora oggi nel mondo, muoiono per la loro libertà e condizione di donne.

Democratiche e Democratici di sinistra

Per sottoscrivere l'appello: http://www.dsonline.it/primopiano/
dettaglio.asp?id_doc=7572
 

 


Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo