CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Schroeder-Stoiber
Guerra dei sondaggi



Elisabeth Noelle-Neumann con Sabra Befani



C’è disaccordo, in Germania, sull’esito delle prossime elezioni: gli istituti di ricerca elaborano diagnosi difformi sullo stato dell’opinione pubblica. L’Istituto Forsa vede la SPD guadagnare un punto rispetto alla settimana passata - complice, sembrerebbe, l’atteggiamento tenuto dal cancelliere nell’affrontare l’emergenza alluvioni - raggiungendo il 39% delle preferenze. Il principale partito di opposizione, la CDU, sembrerebbe invece aver perso un punto,scndendo allo stesso livello del principale avversario. Una corsa testa a testa dunque.
Di diversa opinione è l’Istituto di Allensbach, famoso per la precisione delle proprie previsioni elettorali. Riconoscendo un aumento dell’1,3% delle preferenze alla SPD, tuttavia l’istituto vede il partito di Schröder fermo al 34,2%, a fronte del 39% dell’Unione Cristianodemocratica di Stoiber.
La direttrice dell’ istituto, Elisabeth Noelle-Neumann, prese spunto dai risultati elettorali del 1965, che dettero una vittoria democristiana di dimensioni inattese nei sondaggi, per l’elaborazione della sua teoria della “spirale del silenzio”, che è anche il titolo del suo libro, un classico della sociologia del 1980 che sta per uscire solo adesso in Italia e che sarà presentato nel prossimo numero di Reset.

Lei non è solo una teorica di sociologia delle comunicazioni ma dirige un Istituto di ricerca sociale divenuto celebre soprattutto per l’affidabilità delle sue previsioni elettorali. Ci sono tendenze chiare sull’affermazione di una parte o dell’altra?
Se non succede nulla di sorprendente, tipo un grosso scandalo su affari e contributi finanziari ai partiti scoperti all’ultimo momento o qualcosa di simile, l’opposizione cristianodemocratica vincerà ed Edmund Stoiber sarà cancelliere tedesco. Da mesi i due partiti di opposizione sono evidentemente insieme in testa. Nelle ultime settimane si sono intensificate le ipotesi sul fatto che le alluvioni nella Germania dell’Est potessero portare ad una svolta a favore dei socialdemocratici attualmente al governo, ma finora abbiamo trovato ben poco riscontro.

Eppure la Spd nei sondaggi è cresciuta.
Effettivamente i socialdemocratici sono diventati, negli ultimi sondaggi, un po’ più forti, ma il distacco dai cristianodemocratici è ancora considerevole. Da qui al giorno delle elezioni forse si ridurrà ulteriormente, ma è improbabile che i rapporti di maggioranza si invertano.

Come valuta le strategie comunicative di Stoiber e Schröder?
La campagna 1998 è rimasta celebre proprio perché è stata la prima campagna mediatica in Germania, organizzata dal Spd in modo praticamente perfetto. Con un centro per la campagna elettorale modellato sullo stile americano, i Socialdemocratici riuscirono brillantemente nell’intento di imporre ai media i temi a loro cari. Quest’anno è invece particolarmente evidente che la CDU/CSU ha imparato dall’esperienza del 1998. E con intelligenza: non cerca infatti di imitare la campagna SPD del ’98, il che non funzionerebbe perché i Cristianodemocratici non avrebbero comunque il sostegno dei mass media come lo ebbe la SPD quattro anni fa.

E che linea alternativa hanno adottato?
Si sono concentrati nel tentativo di non esporsi agli attacchi sulla scena pubblica. Allo stesso tempo, la CDU/CSU è riuscita a dare forti motivazioni ai suoi sostenitori. Sono molto più attivi ed ottimisti di quelli della SPD. Ciò vale in particolare per i leader d’opinione, gli individui in grado di convincere a loro volta altre persone all’interno del proprio ambiente. A tutto ciò si aggiungono i dati eccezionalmente negativi sull’economia e sulla disoccupazione in Germania ed un’atmosfera piuttosto pessimista nel paese. Ovviamente questo gioca a vantaggio dell’opposizione.

 


Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo