CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Segnalazione/Don Giovanni, il dissoluto punito



Riceviamo e pubblichiamo:

Il giorno 16 luglio, nella stupenda cornice della corte di Palazzo Altemps, sede del Museo Nazionale Romano, verrà presentato lo spettacolo "Historia giocosa y tragica del Burlador de Sevilla Don Juan Tenorio, meglio conosciuto come Don Giovanni, il dissoluto punito." (Studio per una Tragicommedia informale in due atti e molte scene, intorno al mito di Don Giovanni).

Lo spettacolo, scritto e diretto dal regista e pedagogo spagnolo Josè Luis Sànchez-Martìn (nonché collaboratore di Caffè Europa, vedi scheda a fondo pagina, ndr), nasce all'interno del lungo e articolato progetto didattico e pedagocico "L'Assoluto e il Solitario", sul mito di Don Giovanni, ideato e condotto dal regista per la Cattedra di Storia del Teatro del Prof. Luciano Mariti in seno al Dipartimento di Arti e Scienze dello Spettacolo dell'Università "La Sapienza" di Roma, in collaborazione col Centro Teatro Ateneo.

Lo Spettacolo, ancora sotto la forma provvisoria di studio o work in progress, viene presentato a Roma dopo la partecipazione uficiale al Festival Europeo di Teatro Universitario "Fest", dove è stato riconosciuto unanimemente come il migliore in programma.

Interpretato dall'attore e danzatore Alessandro Rossi, curatore delle coreografie e assistente alla regia, lo spettacolo è un caleidoscopico e astratto "collage" di testi e azioni che non si collocano in un luogo o periodo specifico e nel quale s'incontrano linguaggi e mezzi espressivi molto diversi: dalla danza contemporanea e il teatro-danza ai balli tradizionali (tango, flamenco, pizzia capugliese), che sono serviti come 'materiale primo' da rielaborare e convertire in azioni teatrali, dai registri della tragedia a quelli del comico, dai testi un po' aulici di Tirso de Molina a quelli di Moliére riscritti dal regista in una veste popolaresca e dialettale, nonché frammenti di Calderòn de la Barca, Shakespeare, Jim Morrison ed altri.

Le musiche sono in gran parte di Astore Piazzolla, come sentito omaggio nel decennale della sua morte.

Josè Luis Sànchez-Martìn, regista e pedagogo spagnolo-venezuelano è nato a Caracas nel 1955 dove comincia la sua atttività artistica. Ha insegnato in Inghilterra, Francia, Svezia e Italia dove, oltre alla collaborazione con L'Università "La Sapienza", tiene progetti pedagogici internazionali al fianco di maestri e attori del teatro contemporaneo, quali ad esempio Lindsay Kemp e Tapa sudana. Un suo spettacolo ha vinto i quattro premi ( migliore regia, attore, attrice e spettacolo) al Cabeentily International Festival di Dublino, rappresentando l'Italia, un altro viene recensito sulla stampa nazionale come "magistralmente scritto e diretto". Scrive inoltre come critico teatrale per diverse riviste, in particolare per 'Caffeuropa', settimanale di cultura online diretto da Giancarlo Bosetti.

 


Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo