CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Segnalazione/Festa Europea della Musica



Riceviamo e pubblichiamo:

Anche quest'anno Roma, dal 21 al 23 giugno, festeggia il Solstizio d'Estate con la VII edizione della Festa Europea della Musica, segnando l'avvio dell'Estate Romana: tre giorni di musica con la partecipazione di numerosi artisti italiani e stranieri, impegnati in performance e concerti gratuiti, di tutti i generi musicali, in simultanea sull’intero territorio della città, offerti da una miriade di musicisti -professionisti ed amatoriali-.

La Festa, nata in Francia nel 1982, si è estesa nel '95 anche ad altri paesi europei, sotto l'egida del Consiglio d'Europa. Da allora l'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma si è fatto promotore e organizzatore di tale evento, all'insegna di un sempre maggiore coinvolgimento e scambio artistico fra la Capitale e altre città europee, con il patrocinio dell'Unione Europea e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il progetto rientra nella definizione di “Grandi Eventi” in considerazione sia della contemporaneità con alcune capitali europee, sia della grande notorietà di molti artisti partecipanti.

Fra le tante iniziative dell’Estate Romana, la Festa Europea della Musica è stata sempre quella più fortemente caratterizzata in senso internazionale. Frutto del gemellaggio con altre capitali europee, questo appuntamento assume oggi, dopo i recenti avvenimenti a livello comunitario, un significato ancora più importante e del tutto particolare. La kermesse, che secondo la tradizione tocca decine e decine di luoghi “occupando” con i suoni praticamente l’intera città, è così anche un momento significativo di confronto nella contemporaneità di eventi diversi. Artisti affermati, istituzioni prestigiose, ma soprattutto le associazioni culturali, le bande, i molti appassionati, che danno vita alla giornata della FESTA, fanno di Roma un punto d’incontro di generi e culture musicali diverse, valorizzando gli spazi del centro storico come le aree più periferiche.

La manifestazione è aperta a chiunque: ai singoli musicisti, amatori e professionisti, alle Istituzioni musicali, alle Accademie ed agli Istituti di Cultura, alle case discografiche, alle riviste musicali, ai centri culturali ed alle associazioni musicali, alle scuole di musica, ecc… a chiunque abbia un progetto legato alla musica e voglia garantirne una visibilità su larga scala, oppure presentare il frutto di un lavoro di ricerca, o ancora promuovere un’iniziativa musicale, o celebrare una festa musicale in compagnia di un pubblico, o semplicemente accogliere in un proprio spazio uno o più concerti.

L’intera città, dal centro alla periferia, è coinvolta nella manifestazione. Tutti gli spazi al chiuso ed all’aperto -anche insoliti- in grado di ospitare un concerto, vengono utilizzati per far risuonare simultaneamente la Capitale: la FESTA coinvolge piazze famose, Chiese prestigiose, luoghi storici e palazzi nobiliari, cortili e chiostri, giardini e parchi, nonché sedi di Istituzioni pubbliche e private, musei ed aree archeologiche, ma anche botteghe artigiane, sale da the e centri culturali, hotels e librerie, pub e locali di musica dal vivo. L’interesse suscitato dalla collocazione dei concerti in luoghi di particolare interesse storico-artistico, ha allargato la partecipazione ad un pubblico non soltanto musicale, curioso di “vedere” quanto di ascoltare il concerto. La valorizzazione del patrimonio storico-artistico, immenso tesoro della Capitale, costituisce un altro obiettivo della manifestazione romana, con l’apertura al pubblico di luoghi solitamente non destinati alla fruizione musicale e di rarissimo accesso.

Per ulteriori informazioni potete contattare il sito http://www.festaeuropeadellamusica.com 

 


Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo