CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Noi, cittadini nel mirino



La testimonianza di una newyorkese



Da: Collins, Elizabeth <Elizabeth.Collins@talkmiramax.com
A: <caffeeuropa@clarence.com
Data: Giovedì, 13 settembre 2001 8:45
Oggetto: Day 3


There is no electricity or phone service downtown. It's amazing. They New York Times has a map today showing which buildings were damaged, which collapsed, etc. All SEVEN (!) of the World Trade Center buildings have collapsed, or have partially collapsed.

The three World Financial Centers (across the highway - towards the river) have substantial damage, as do many of the other buildings surrounding the WTC. People who live in Battery Park city can't go home. The 1/2/3 subway stops at 34th street.

Last night smoke covered the city and I had to shut all my windows in order to sleep. Tonight I'm going to see if I can volunteer to do anything.

None of us feel like it's over either. That's the scary thing. Living in the center of a bullseye.

Beth Collins



Traduzione:

E' incredibile. Downtown non ci sono né corrente elettrica né linee telefoniche. Stamattina il New York Times ha pubblicato una piantina che mostra quali edifici sono stati danneggiati e quali sono crollati. Tutti e SETTE (!) gli edifici che costituivano il World Trade Center sono crollati del tutto o in parte.

I tre World Financial Center (quelli al di là dell'autostrada - verso il fiume) registrano danni sostanziali, così come molti dei palazzi che circondano il World Trade Center. La gente che abita a Battery Park (la zona situata all'estrema punta sud di Manhattan, ndr) non può tornare a casa. La linea metropolitana 1-2-3 (quella che raggiungeva Battery Park, ndr) si ferma alla 34esima strada.

Ieri notte il fumo copriva la città e ho dovuto chiudere tutte le finestre per riuscire a dormire. Stasera vado a vedere cosa posso fare come volontaria.

Nessuno di noi ha la sensazione che sia finita. Questa è la cosa più spaventosa. Ci sentiamo come se vivessimo al centro di un bersaglio.

Beth Collins



Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 2001

 

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo