CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffè Europa - Attualita'

Caffe' Europa
Attualita'



Boicottate le uova (o fatevele in casa)



Paolo Martini e Odette Hassan



Le statistiche dei giornali pre e post pasquali ci diranno quante tonnellate di colombe, di uova di cioccolato, di ovini, di salami, di formaggi saranno consumati in questi giorni. Intanto pero' una associazione di consumatori - l'Aduc - è andata a curiosare nella composizione delle uova di cioccolato che popoleranno le vostre tavole. Ed ha scoperto che la composizione media di un uovo è, in ordine decrescente, questa: zucchero, burro di cacao, latte in polvere (per quelli al latte) e cacao. Insomma: il cacao costituisce non piu' del 30 per cento di un uovo di cioccolata. Lo zucchero invece rappresenta circa il 50 per cento. Domanda: sareste contenti di comprare zucchero pagandolo piu' o meno il 2000 per cento in piu'?

E gia', perche' l'Aduc ha voluto elencare i costi per chilogrammo. Risultati: un uovo di cioccolata costa al kg almeno 53 mila lire (quello Caffarel costa il doppio). Questo significa che un kilo di zucchero vi costa almeno 26.500 lire. Nel caso della Caffarel (ma e' solo un esempio, le altre marche viaggiano sulle stesse cifre) un kilo di zucchero costa 51.500 lire. Rispetto alle 1900 lire al Kg in un supermercato.

La comparazione dell'Aduc non tiene ovviamente conto di imballaggi, regali, pubblicita' e quant'altro. E non invita al boicottaggio delle uova. Io invece si'. O perlomeno: vi chiedo di provare a pazientare, fino a martedi'. Quando le confezioni piu' favolose di pralinati e fondenti precipiteranno verso prezzi piu' realistici, e vi imploreranno di essere comprate, magari quattro al prezzo di due.


Preparare un uovo di cioccolata è abbastanza semplice. Per prima cosa bisogna procurarsi uno stampo: se ne trovano nei negozi di casalinghi ben forniti, la misura più reperibile è quella per un uovo di circa 30 cm di lunghezza. Per questo stampo mettere a fondere a bagnomaria circa 300 gr. di cioccolata tagliuzzata a pezzetti; quando è ben sciolta, colarla nello stampo, far raffreddare e fare altre colate fino ad aver raggiunto lo spessore desiderato.Una volta ottenuto il secondo stampo e averlo fatto raffreddare, bisogna incollare le due metà con cioccolato fuso.

La semplicità di queste operazioni può essere invalidata se non si prendono piccoli accorgimenti. Il primo e il più importante è l'acquisto della cioccolata, che può essere fondente, al latte o anche bianca (non assicuro il risultato con quest'ultima, non avendola mai provata). Se decidete di usare la cioccolata fondente dovrete leggerne la composizione e scartare quelle ad alta percentuale di cacao, preferendo quelle con un 50% circa di burro di cacao: infatti sarà proprio quest'ingrediente a rendere duttile il materiale e ad offrirci un buon risultato - difficile che questa percentuale sia più bassa in un cioccolato al latte o nel cioccolato bianco.

Nella fase di incollaggio possono capitare due inconvenienti: dimenticare di inserire la sorpresa, e sarebbe gravissimo, oppure rendere la superficie dell'uovo poco liscia. In quest'ultimo caso si rimedia incollando intorno alla saldatura confetti colorati o una cornice di frutta oleosa quali mandorle o nocciole, o se ci si vuole cimentare in qualcosa di più elegante, foglioline o cuoricini fatti con la pasta di mandorle colorata, che si ottiene tritando finemente e impastando tre tazze da caffè di mandorle pelate e una tazza di zucchero con due tuorli d'uovo e il colorante scelto. Freddare l'impasto in frigo.

Per le scritte usate una glassa che si ottiene montando a neve fermissima una chiara d'uovo con 4 cucchiai di zucchero e una spruzzata di limone, usare un cono di carta da forno a cui allargherete o stringerete l'estremità per ottenere linee più o meno spesse.

Un ultimo suggerimento ai più golosi: tra una colata e l'altra di cioccolata quando si forgiano i gusci si possono spolverizzare delle mandorle o nocciole tostate e tritate grossolonamente. E ora spazio alla vostra fantasia.

Odette Misa Sonia Hassan



i e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista cliccando qui

Archivio Attualita'


homearchivio sezionearchivio
Copyright © Caffe' Europa 1999

Home | Rassegna italiana | Rassegna estera | Editoriale | Attualita' | Dossier | Reset Online | Libri | Cinema | Costume | Posta del cuore | Immagini | Nuovi media | Archivi | A domicilio | Scriveteci | Chi siamo