CaffèEuropa.it si è trasferito su Reset.it

Caffe' Europa
327 - agosto 2007


Cerca nel sito
Cerca WWW
Un agosto da Festival

Daniela Gangale


Agosto tempo di vacanze e di relax, sono ovvie banalità trite e ritrite, ma è vero che le temperature piacevoli (o soffocanti?) alimentano la voglia di stare all’aperto, di uscire e, perché no, di ascoltare un po’ di buona musica in una delle meravigliose location naturali di cui l’Italia, non a caso definita il Belpaese, è ricca e straricca.

Vediamo allora, spigolando qua e là tra le miriadi di cartelloni dei festival agostani, qualche ghiotto appuntamento musicale che meriti di far le ore piccole.

Per gli appassionati d’opera e di classica metropolitani, le occasioni estive si moltiplicano: dai teatri cittadini si trasloca in arene e siti archeologici che aggiungono alla magia della musica quella del panorama nell’inedita versione notturna. Qualche esempio? La classica stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma che in estate si trasferisce alle Terme di Caracalla, quella del Teatro San Carlo di Napoli che sceglie le vicine Terme romane di Baia e la celeberrima Arena di Verona.

Ma veniamo ai festival prettamente estivi. Al sud spicca Taormina Arte - Musica e Danza, ospitato prevalentemente nel Teatro Antico della cittadina siciliana, proprio nel cuore degli scavi archeologici, con vista mozzafiato sul mare; la programmazione spazia tra classica, balletto e jazz, con la chicca quest’anno della Medea di Cherubini, opera di rara esecuzione. Al centro Italia i festival d’opera di tradizione meritevoli di pellegrinaggio musicale sono diversi. Gli appassionati di Puccini non potranno rinunciare all’omonimo festival di Torre del Lago in provincia di Lucca (); partecipare ad uno degli spettacoli in cartellone sarà la buona scusa per una gita all’interno del parco musicale che tutela e valorizza i luoghi pucciniani. Sempre in Toscana, nell’incantevole Cortona, Sophia Loren sarà madrina del Festival del Sole, che si apre con un concerto alla memoria del produttore Carlo Ponti, diretto dal figlio Carlo. Ci spostiamo nelle Marche a Pesaro per un altro festival monotematico, il Rossini Opera Festival, dove è possibile ascoltare una nutrite serie di opere rossiniane; chi ne avrà voglia potrà partecipare anche ad incontri-conversazioni con insigni musicologi, che vi metteranno a parte dei segreti musicali delle opere in programma. Nella vicina Umbria a fine agosto si tiene la 40ma edizione del Festival delle Nazioni di Città di Castello quest’anno dedicato alla Spagna; la programmazione, prevalentemente classica, ospita però alcuni appuntamenti che si aprono alla musica etnica e alla danza. Anche al nord le occasioni musicali sono davvero ghiotte. Lo Stresa festival propone quest’anno nella prima settimana di agosto una serie di Meditazioni musicali con musica antica e barocca, in alcuni dei luoghi più suggestivi del Lago Maggiore, per proseguire poi con una fitta serie di appuntamenti fino all’inizio di settembre. Spostandoci all’estremità opposta delle Alpi troviamo, spettacolare come al solito, il programma del trentino I suoni delle Dolomiti; anche quest’anno la formula degli eventi prevede un’escursione a piedi in cui spettatori e musicisti, partendo dal fondovalle, raggiungono i rifugi in quota dove si tiene il concerto. Oltre agli appuntamenti di classica con artisti che sono ormai habitué della rassegna, come il violoncellista Mario Brunello e il Quartetto d’archi della Scala, quest’anno si potrà ascoltare il trombettista jazz Gianluca Putrella, il clarinettista bulgaro Ivo Papasov, la cantante di fado Teresa Salgueira (è la voce dei Madredeus) e molti altri.

Per gli amanti del jazz segnaliamo alcune rassegne che sono ormai un classico, fra le poche che si prolungano o si tengono in agosto: la romana Villa Celimontana Jazz Festival , che conclude il suo nutrito calendario estivo nella prima metà di agosto e propone tra gli altri una serie di interessanti concerti con Enrico Rava; e il Festival di Roccella Ionica in Calabria, che quest’anno allarga ulteriormente la sua presenza sul territorio coinvolgendo 9 comuni per 32 concerti, tutti con musicisti di primo piano, dal 16 al 25 agosto.



 

Vi e' piaciuto questo articolo? Avete dei commenti da fare? Scriveteci il vostro punto di vista a
redazione@caffeeuropa.it